Governo Renzi: Più che cambio di marcia, cambio di poltrone!

di Antonio Di Pietro. Temo che il cambio al vertice del governo non porterà a nulla. Ancora una volta, con la scusa delle grandi riforme, non si andrà al voto e si tenterà di legittimare un esecutivo che di legittimo non ha proprio nulla. A me sembra che siamo davanti ad una colossale presa in giro. Mi chiedo: perché non si torna al voto? E’ assurdo che i governi di emergenza e di scopo continuino ad autogenerarsi, senza la legittimazione degli elettori. Forse è bene ricordare che in democrazia si usa così: se non c’è più una maggioranza si torna alle urne. Il Paese è sospeso, fermo, bloccato e aspetta una classe politica che sia all’altezza del suo ruolo, dei governanti che siano pienamente legittimati. I lavori del Parlamento saranno messi ancora una volta in stand-by, pazienza per l’Italia che aspetta. Purtroppo ci sono problemi che vanno risolti subito, soluzioni che non possono più essere più rinviabili. Mi riferisco alle aziende che non ce la fanno a ripartire, ai lavoratori ai quali sono stati tolti i loro diritti, ai pensionati che sono ridotti allo stremo e ai giovani che son costretti ad abbandonare il nostro Paese. I cittadini, per primi, guardano a quest’ennesima crisi di governo con incredulità perché, ancora una volta, i problemi reali, legati al rilancio dell’economia e all’occupazione, sono rimasti irrisolti. Più che un cambio di marcia credo che quello tra Renzi e Letta sarà, purtroppo, solo un cambio di poltrone.
______________________________________________________________________________________
L'OBIETTIVO E' CAMBIARE IL PAESE. di Andrea Marcucci. L'obiettivo è bonificare la palude, per cambiare il Paese. Per il Pd non ci sará un'altra prova d'appello. Una riforma al mese, come ha detto Il presidente incaricato Matteo Renzi, perché il governo dovrá avere la stessa urgenza che avverte l'Italia. I partiti abbiano la stessa consapevolezza di Renzi sulle scelte da fare al governo, il Pd metterá tutta la sua eneregia a sostegno del nuovo esecutivo.

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)