La burocrazia strozza l'economia: capire come funziona per sapere come agire!

di Roberta Carrisi. Penso che nessuno di noi come normale cittadino, conosca l'iter burocratico di qualsiasi pratica: dalla semplice multa ai famosi decreti di attuazione che vanificano le leggi approvate! L'economia è strozzata da tute queste carte e controlli che servono solo a spaventare chiunque voglia tentare di fare impresa. Anche il fruttivendolo ha necessità di avere un commercialista per i mille adempimenti che gli evitano multe salatissime!! Questo argomento dovrebbe essere uno di quelli che il M5S dovrebbe sviscerare per uscire con una proposta forte e autorevole. Ma intanto noi che veniamo da tante esperienze lavorative potremmo provare a dare una mano per capire questo processo burocratico: da dove nasce, qual'è l'iter attraverso i vari uffici , chi è responsabile della sua verifica e attuazione e così via. Scusate se ho detto qualche inesattezza ma questa nasce proprio dal fatto che io non so neanche lontanamente come funziona! Ed infine provare a dare una soluzione. Tutti i burocrati che lavorano a questo caos si barricano dietro le proprie rigidità per evitare di venire eliminati dalla catena! Quante firme ci vogliono e quindi quanto ci costa ogni atto amministrativo? Eppure sono sicura che tanti dipendenti pubblici sarebbero felici di fare qualcosa di diverso che scartabellare documenti e porre timbri aspettando che passi il tempo e arrivi la fine del mese!!!

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)