Se i mariti lavorano molto, le mogli stanno meglio!

I soldi non faranno la felicità, ma certamente aiutano a star meglio! Le donne che hanno un marito che lavora tanto, facendo gli straordinari che lo trattengono sino a tarda sera a lavoro, stanno meglio, sono felici e godono di ottima salute! Il motivo principale di questo benessere, non risiede solo nel fatto di vederlo poco, ma, battute a parte, è una maggiore disponibilità economica, che permette loro di dedicarsi senza problemi di budget alla cura di se stesse.
E' quanto emerge da una ricerca di due Università americane, l'Università del Texas di Dallas e quella dell'Indiana, pubblicata sulla rivista Social Forces. Questo meccanismo, avvertono però gli studiosi, non funziona al contrario, ovvero nel caso in cui a fare gli straordinari a lavoro è la donna, perché il rendimento economico non è uguale a quello garantito agli uomini. Il dato è confermato anche dall'Istat che ha diffuso per la prima volta ''informazioni sperimentali circa il valore monetario attribuibile allo stock del capitale umano'', cioè la capacità di generare reddito. Secondo l'istituto di statistica "il capitale umano di ciascun italiano equivarrebbe a circa 342mila euro'' e le donne valgono metà degli uomini! Forti appaiono le differenze di genere nella dotazione di capitale umano: il 66% dello stock complessivo si concentra nella componente maschile. La capacità di generare reddito per le donne è ridotta quasi della metà (-49%). Il differenziale è da mettersi in relazione alle differenze di remunerazione esistenti tra uomini e donne, ma anche al minor numero di donne che lavorano e al minor numero di anni lavorati in media dalle donne nell'arco della loro vita, spiega l'Istat. Secondo gli studiosi, che hanno analizzato i dati sanitari di coppie quarantenni mettendoli in rapporto con le ore di lavoro dichiarate da entrambi i coniugi, il segreto del benessere non è però neppure nel modello "classico" di famiglia, con la donna che sta a casa ad accudire i figli e il marito che va a lavoro, ma in un gioco di equilibri, con la moglie che lavora circa 40 ore a settimana e che si dedica alla famiglia e il marito che lavora un po' di più.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)