Vorrei pagare la tassa rifiuti, ma l'AMA m'ignora!

di Aspirante Utente AMA-Roma. Gentile redazione, vi scrivo per segnalare un problema. Nel novembre del 2009 ho cambiato casa e ho inviato la comunicazione di variazione all'AMA per la tariffa rifiuti. Nel 2010, non ricevendo alcun tipo di risposta ho telefonato al numero 060606 del Comune di Roma per avere informazioni, e la risposta è stata "...è normale, l'AMA è indietro con le pratiche!". Nel 2011, ancora silenzio, mi sono recato a via Ostiense dove mi hanno detto che la mia comunicazione non risultava ma che ancora eravamo nella normalità dei tempi con cui vengono lavorate queste pratiche. Nel 2012 ho nuovamente telefonato e la risposta è stata "...non ti preoccupare, ti arriverà tutto!". Nel 2013 mi sono registrato al sito internet, ma ad oggi nulla. Ora sto meditando di rivolgermi ad un conoscente che lavora in AMA per verificare la situazione. Gli aspetti inquietanti della faccenda sono:
1) Non è che tra qualche anno mi arriverà una cartella di Equitalia di svariate centinaia di euro di arretrati, tasse, mora, e amenità del genere?
2) Ma è possibile che devo farmi "raccomandare" per pagare correttamente quello che devo?
3) E' mai possibile che nel 2014 l'unico modo di contattare AMA è chiamare il numero 060606 che ha competenza generica su tutto quello che riguarda il Comune di Roma, ma non è in grado di dare informazioni dettagliate? 
Inoltre AMA dispone anche di un indirizzo di posta certificata (amaroma@pec.amaroma.org) al quale si può scrivere solamente da un'altro indirizzo di posta certificata. Peccato che non sia inserita nell'elenco IPA della pubblica amministrazione, e pertanto non sia raggiungibile dal mio indirizzo di posta certificata @postacertificata.gov.it. Però hanno l'app per smartphone e iphone. Ovviamente inutile. Sarebbe ridicolo, se non fosse una tragedia... C'è qualcuno che può rispondere a tutto questo?

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)