Baffino: renziano per bisogno!

Pace fatta tra il ‘premier-sprinter’ e ‘baffino’? Pare proprio di sì! Matteo Renzi corre a destra e manca, sta dappertutto e si precipita persino al Tempio di Adriano per la presentazione del libro di Massimo D'Alema, "Non solo euro". In sala sono presenti molti reperti storici della vecchia nomenclatura Pci e tanti rottamati in odore di riciclo. 
Per l’occasione, D'Alema ha regalato al premier la maglia numero 10 della Roma, quella di capitan Totti. Una trovata davvero “originale” quella di baffino il giorno dopo che Renzi ne ha regalata una di Gomes alla cancelliera Merkel!!! 
Comunque, dopo la 'gag della maglietta' e lo 'spot del best seller', baffino esce dallo “sfasciacarrozze”, si scrolla di dosso un po’ di vecchia ruggine e quel fastidioso odoraccio di muffa misto a naftalina che si porta dietro. Da vecchio lupo di mare rimasto a piedi senza più il caro, anzi carissimo, "yacth Ikarus" barattato per un centinaio di ulivi da 1.500 euro cadauno, capisce al volo da quale parte soffia il vento buono e tenta di salire sul carrozzone del vincitore "riproponendosi", per cosa non importa, a questo punto qualsiasi poltrona è buona! Così D’Alema china la testa davanti al vincitore e si piega all’Era-Renzi: “Siamo d’accordo su tutto”!!! Cosa non farebbe un politico pur di avere una “poltroncina”!? 
Ma il ‘premier-sprinter’ ormai è una realtà, ha ottenuto senza neppure passare per le urne ciò che voleva, e adesso è abbastanza forte e potente per raccogliere tutto, persino i rottami di quel che resta del vecchio Pd. Baffino ormai è innocuo! E lui, il 'premier-sprinter', abbastanza forte da riciclare i rottamati, tanto da potersi permettere financo di candidare ciò che resta di D’Alema, ormai disinnescato e inoffensivo, al Parlamento europeo! Correre per il potere è il suo mestiere e a questo punto correre il rischio di essere accusato di “riciclaggio” gli fa un… baffino!!!

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)