Vivere il più lontano possibile da Bruxelles con 300 euro al mese!

Non è possibile uscire dall'euro e dall'Europa!? Ma chi l'ha detto! Se il Belpaese è legato mani e piedi alla Ue dal trattato di Maastricht e preso per il collo dal Fiscal compact, sono i singoli cittadini, esasperati dalle tasse e ridotti in povertà da stipendi che da soli non bastano più a campare dignitosamente, ad "uscire" dal Vecchio continente!!! E allora? Via... si scappa via! Il più possibile lontano da Bruxelles!!! 
Ma davvero è possibile vivere con 300 euro al mese? Ma dove? Ad appena una decina di ore di volo dall'Italia si aprono delle grandi opportunità per coloro che hanno spirito di avventura e desiderano ancora fare nuove esperienze senza arrendersi alla tristezza dello... spread! E udite, udite... è possibile con 300 euro non “sopravvivere” ma stare bene, insomma vivere in modo confortevole. Il portale "Opentravel" ha selezionati cinque località per tutti coloro che, avendo un reddito limitato e un pò di coraggio, desiderano vivere in modo dignitoso togliendosi anche qualche sfizio. 
Filippine: addirittura con 250 euro nella provincia di Cebu (con campi da golf, centri commerciali, economia frizzante, spiagge etc…) è possibile affittare un appartamento con 100 euro, mangiare con altri 100 e togliersi degli... sfizi con i rimanenti 50. Agevolazioni particolari per i pensionati e coppie di sposi e dai 35 anni qualora possano dimostrare un reddito mensile e siano in grado di effettuare un deposito bancario in loco. 
Costarica: in questo bel paese del centro America con 350 euro, se si evita la capitale San Josè, è possibile vivere più che bene. Una casa accogliente la si affitta a 200 euro. Si mangia al ristorante con meno di 4 euro! Le banane costano 30 centesimi al chilo! E per i viziosi del fumo le sigarette sono a 90 centesimi al pacchetto! 
Cambogia: al ristorante con un euro e cinquanta centesimi! E si può vivere a Phnom Penh (la capitale) con 350 euro al mese. Una casa la si affitta a 150 euro ma è sempre possibile condividere l’alloggio con un amico. Il fascino di questo paese è indiscusso. 
Belize: si trova nel mare dei Caraibi. Basterebbe questo per scegliere questo Paese. Il clima, le spiagge, una natura da sogno e un costo della vita veramente risparmioso (paragonabile al Costa Rica). A Cayo si può affittare una casa con 200 euro al mese. 
Thailandia: per un’abitazione lussuosa fronte mare, 350 euro forse non sono sufficienti. Ma con 21 euro è possibile, a Chiang Mai, nel nord. Se la si desidera in direzione del mare, occorrono circa 60 euro (non una grande cifra). Lungo la strada è possibile mangiare pollo con riso o noodles con meno di un euro! Per un buon cibo sfizioso non si spenderà più di 150 euro al mese. 

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)