Senato e Quirinale nominati dai partiti. Che aspettate ad auto-eleggervi pure alla Camera?

Riforme a metà. Riforme che non cambiano un bel niente, ma che, anzi, peggiorano le cose rendendo tutto ancora più difficile, contorto, ridicolo e oltretutto poco democratico!
E' grottesca questa farsa delle "finte-riforme" calata in un contesto che vede ogni giorno migliaia di pmi chiudere i battenti, milioni di giovani disoccupati in cerca di quel lavoro che proprio non c'è, lavoratori dipendenti e pensionati che prima non sapevano come arrivare a fine mese e che oggi il mese non sanno proprio come cominciarlo!
E’ tutto più ridicolo ed imbarazzante se si pensa che questo balletto delle "pseudo-riforme" lo si sta danzando sulla pelle degli italiani, sullo sfondo di un debito pubblico inarrestabile, di una corruzione dilagante e di una evasione fiscale senza precedenti.
E’ tutto più ridicolo e raccapricciante se si pensa che quella parte politica che oggi è al governo, appena ieri urlava dai banchi dell'opposizione: La Costituzione Italiana non si tocca. Giù le mani dalla Carta Costituzionale. La nostra Costituzione è un capolavoro. E intonava: Bella ciao!!! 
Ma solo gli imbecilli non cambiano idea, quindi ben venga ogni tipo di ripensamento purchè rivolto al raggiungimento del “bene comune”.
Fatto poco rassicurante per la democrazia e la libertà del Paese è quando, però, chi ci ripensa vuole mettere la sordina alla sovranità popolare e varare un Senato non eletto dai cittadini, ma nominato dalle segreterie di partito.
Il Senato nominato dai partiti. Il Presidente della Repubblica nominato dai partiti. La Camera eletta sui listini bloccati dei partiti, da uno scarso 50% di cittadini aventi diritto al voto.
A questo punto sarebbe sinergico alle azioni che è in grado di esprimere la classe dirigente di un Paese sbracato, che lorsignori abolissero non solo le elezioni per i senatori, ma anche quelle per eleggere i deputati della Camera.
E visto che ci stanno mettendo le mani, che abroghino pure ogni genere di consultazione elettorale, anche quelle delle assemblee condominiali. Che mettano su ebay anche le cabine elettorali oltre alla dignità dei cittadini, tanto a decidere per "il loro bene" e a non-decidere per "il bene comune" sono sempre e soltanto "loro" che blaterano a vanvera di “ripresa e crescita” strozzando gli italiani onesti e per bene con una tassazione al 53%: la più alta del mondo! Siamo alla tragicommedia. E' come vedere quel capitano di (s)ventura conteso dai media e dai festini del jet set per aver affondato la nave!
Un inchino a lorsignori per quanto hanno fatto, stanno facendo e purtroppo quanto, temiamo, continueranno ancora a fare! Siamo italiani. Siamo un grande Paese... 'na pizzetta e 'na biretta, e sempre forza Roma!

8 commenti:

  1. Non ci resta che piangere.

    RispondiElimina
  2. giuliana mi01 agosto, 2014

    Un paese massacrato dalle ruberie che non riesce a rialzarsi, paghiamo troppe tasse per consentire a chi comanda di rubarci i soldi di tasca. sono schifata

    RispondiElimina
  3. senato elettivo o senato nominato? ma mi spiegate tanto a che cosa serve andare a votare se poi non cambia un bel niente in questo porco paese?

    RispondiElimina
  4. lucianino6801 agosto, 2014

    Questi bellimbusti sono stati capaci di farmi vergognare di essere italiano, è una vergogna essere italiano. grazie a loro e grazie a noi che ce li abbiamo messi, lì ! ? ! ?

    RispondiElimina
  5. unItalianoVero01 agosto, 2014

    Ve saluto e ve ringrazio forza roma e abbasso lazio

    RispondiElimina
  6. E' da quando non c'è più Giorgio Almirante che non vado a votare, questa politica è troppo sozza per meritare il mio voto. amen

    RispondiElimina
  7. Per piangere lacrime amare dobbiamo aspettare settembre quando avranno bisogno di altri soldi e ci spremeranno come limoni. è la legge del tassometro: più ti tasso e più ingrasso!!! meditate gente, meditate....

    RispondiElimina
  8. Chi pensa che peggio di così non può andare si sbaglia di grosso: il peggio sta per arrivare. Preparate i soldi per la prossima bastonata!!! Ah! Ah! Ah!

    RispondiElimina

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)