Cisl: Bonanni lascia a sorpresa un anno prima!

Il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni saluta tutti e se ne va. La scadenza del mandato era fissata per il 2015, all'età di 66 anni, ma i tempi dell'operazione sarebbero stati accelerati da un documento che metteva pesantemente in discussione l'operato del segretario. 
In pole per la successione Annamaria Furlan che a giugno era stata nominata segretario generale aggiunto. 
Bonanni era alla guida della Cisl dal 2006. Comincia, così, un percorso che dovrebbe portare alla sostituzione del leader Cisl e il rinnovamento della segreteria confederale con il Consiglio generale probabilmente nella prima decade di ottobre. In mattinata Bonanni, alla guida del sindacato dal 2006, presenterà le sue dimissioni all'esecutivo e con ciò decadrà tutta la segreteria confederale. E presto toccherà pure a Luigi Angeletti, segretario generale della Uil. 
Proprio adesso che lo scontro si fa duro e che bisognerà controbattere il jobs act, punto su punto, difendere lo Statuto dei lavoratori e l'articolo 18, riaprire i tavoli contrattuali del pubblico impiego ormai chiusi da troppi anni, il sindacato confederale si rinnova. Speriamo bene, speriamo in meglio!

1 commento:

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)