Cgil: 1milone di persone pronto a scendere in piazza!

Chi invocava “la piazza” per far arrivare a Palazzo Chigi il proprio dissenso contro le politiche economiche e sociali del governo - annunciate tra una velina e un cantante da Matteo Renzi a Canale5, l'ammiraglia Tv dell'alleato di governo e padrone di Mediaset - è servito! Sabato 25 ottobre a Roma in Piazza San Giovanni è atteso 1 milione di persone a manifestare sotto le bandiere rosse della Cgil.
 "Sarà una manifestazione bella, grande, colorata, con tante donne, tanti uomini, tanti giovani"! Così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, si aspetta la manifestazione organizzata dal suo sindacato per sabato 25 ottobre a Roma. Al momento sono previsti 2.300 pullman oltre a sette treni straordinari e ad una nave, ma moltissime persone hanno prenotato autonomamente e altre adesioni, sottolineano da Corso d'Italia, arriveranno nei prossimi giorni.
Lo slogan scelto per la manifestazione indetta dalla Cgil del 25 ottobre sarà “Lavoro, dignità, uguaglianza, per cambiare l’Italia” e la leader sindacale ha promesso grandi manifestazioni contro le politiche dell’esecutivo: “Dopo il 25 ottobre abbiamo gli appuntamenti dei pensionati il 5 novembre e poi del pubblico impiego l’8, ma non bastano, la mobilitazione dovrà continuare con tutti gli strumenti utili, tenendo insieme chi lavora e chi no. Tutti siano tranquilli, anche lo sciopero generale sarà una delle cose che metteremo in campo. La manifestazione del 25 ottobre continuerà indipendentemente da quando verrà varato il provvedimento del Jobs act” ha sottolineato la Camusso che ha aggiunto: “Il 25 ottobre non c’è solo l’art.18 e le altre modifiche allo Statuto, ma l’idea che bisogna partire dalla creazione di lavoro”. Camusso nel corso di una conferenza stampa ha criticato tutta la politica economica del governo Renzi, ha puntato l’indice sul rischio di ulteriori tagli ai servizi e alla sanità. Per la leader della Cgil l’annuncio del ministro dell’Economia Padoan sulla creazione di 800 mila posti di lavoro grazie alle misure della legge di stabilità è un annuncio che a suo giudizio ha “bisogno di chiarimenti per essere credibile perchè non si è ancora capito se il governo faccia riferimento a qualsiasi assunzione o a un incremento dell’occupazione attuale, se cioè si tratta di accensioni di rapporti di lavori o di ulteriori posti. Inoltre non è chiaro se possano essere anche contratti di mobilità o part-time”.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)