Jobs Act: la nostra vita non è un gioco! Roma - Assemblea Nazionale.

di ACT-AgireCostruireTrasformare. Di lavoro e di precarietà si parla tanto, in queste settimane. Tutti criticano la precarietà e tutti sembrano preoccupati dei livelli ormai drammatici di disoccupazione, in particolare giovanile. Tutti dicono che bisogna cambiare il mercato del lavoro, ma in pochi sono disposti o favorevoli a cambiarlo in meglio. Nel frattempo, nelle nostre vite, nulla cambia, se non in peggioLa legge delega sul lavoro, il cosiddetto Jobs Act, continua esattamente sulla strada percorsa dai precedenti governi:
togliere diritti, tagliare risorse, livellare verso il basso. Sarebbe questo il futuro ineluttabile per la nostra generazione e il nostro paese? Vogliamo davvero partecipare alla competizione globale sulla nostra pelle, facendo a gara a chi è più sfruttato con i lavoratori di tutti i continenti? Noi non ci stiamo. Invece di continuare a parlare dei precari, vorremmo che si iniziasse a far parlare i precari. Per questo saremo in piazza nella manifestazione sindacale nazionale del 25 ottobre promossa dalla CGIL, per questo parteciperemo allo sciopero sociale del 14 novembre, per questo continueremo la battaglia fino in fondo, nelle piazze, nelle istituzioni, nella società.
E per questo promuoviamo un'assemblea pubblica a Roma il 26 ottobre, all'indomani della manifestazione sindacale: un appuntamento a disposizione di tutti coloro che vogliono confrontarsi su come fermare il Jobs Act e su come costruire un'alternativa a un modello di sviluppo basato sullo sfruttamento, sulla precarietà, sull'impoverimento di fasce sempre più larghe della popolazione, in particolare delle più deboli. Un'assemblea che parta da noi - lavoratori e lavoratrici precari, autonomi, parasubordinati, free lance, disoccupati, in formazione - con l’obiettivo di far incontrare percorsi di lotta e vertenze territoriali, confrontarci sulle buone pratiche, definire una proposta per l’altra riforma del lavoro, rafforzare legami e alleanze, costruire coalizioni per il cambiamento.
La nostra vita non è un gioco, il nostro destino lo scegliamo noi.
L'assemblea si svolgerà a partire dalle 10 a "Visiva - la città dell'immagine", in via Assisi 117 (Metro Furio Camillo).

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)