Capodanno per cuori solitari? Ecco le mete più ambite.

Cosa fai a Capodanno? Eccola puntuale e fastidiosa come sempre la fatidica domanda di fine anno. La prospettiva di trascorrere da soli la festa per eccellenza, quella in cui bisogna divertirsi "per forza", può essere tutt'altro che allegra. Ma essere single, non avere figli e partner al seguito, non ha solo svantaggi. Ad esempio può rivelarsi un ottimo incentivo per partire per una vacanza, senza dover scendere a compromessi su date e destinazioni. In Italia, le mete preferite dai single sembrano essere i paesi caldi. Secondo un sondaggio del tour operator 'Speed Vacanze', ben il 48% dei cuori solitari sceglierebbe le spiagge bianche e le acque cristalline di Capo Verde.
Al secondo posto un altra meta da cartolina, i Caraibi. Sarà per i panorami paradisiaci, il sole o la promessa di totale relax, le isole dell'America Centrale sono la destinazione ideale per il 32% dei single. Chi invece non vuole rinunciare ai locali alla moda e a una vita notturna scatenata, ma vuole comunque respirare un'aria esotica sceglierebbe Dubai, la metropoli del deserto con i suoi grattacieli e il lusso esagerato dei suoi negozi e pure le piste da sci indoor, nel caso in cui una volta arrivati si rimpianga la tradizionale settimana bianca. Insomma, tutti vacanzieri? Non proprio, perché rimane pur sempre un 8% che dichiara di preferire il caro, vecchio Capodanno da trascorrere accanto al caminetto, in compagnia di buoni amici e buon cibo, fra brindisi e qualche gioco di società. L'importante, sempre e comunque, da soli o in compagnia, è saper scegliere qualcosa che ci faccia star bene e divertire.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)