Garibaldi 'Il Grande' celebra in tabaccheria la storia leggendaria del sigaro toscano.

Lo fumava Giuseppe Garibaldi, che mordendolo tra i denti guidò i Mille nella risalita da Marsala fino a Roma. Lo fumava Mario Soldati, lo scrittore appassionato fumatore di sigari, che notò come il tabacco dei "toscani" fosse di colore più chiaro e dal gusto più dolce e delicato rispetto a tutti gli altri sigari. Oggi "il toscano" è il sigaro più venduto d'Italia e proprio in questi giorni compie 200 anni! Come tutte le grandi invenzioni nacque per caso nell'agosto del 1815 nella Manifattura di Firenze, dove una partita di tabacco - lasciata ad essiccare al sole estivo - venne bagnata da una pioggia improvvisa. Si decise allora di salvare il salvabile, producendo dei "sigari economici" da vendere a Firenze e fu subito un grande successo: l’acqua, infatti, fece fermentare il tabacco dandogli un gusto del tutto ‘nuovo’. Nacque così il sigaro Toscano che poi entrò regolarmente in produzione dal 1818.
Un sigaro riservato ai più poveri! Ora questa idea si è ribaltata, e lo fumano direttori di giornali, politici, registi, uomini ricchi e potenti, dacchè "il toscano" è divenuto cool, competitivo con il suo storico rivale, il Cubano. Ma quello lo lasciamo fumare agli americani! In Italia invece - da una decina d'anni - il sigaro fatto a mano piace a professionisti e intellettuali, politici e gente di spettacolo. Tutti vi ritrovano un gusto particolare, un aroma inconfondibile, un simbolo dell'artigianalità made in Italy che regala il piacere di concedersi un particolare momento di relax, tutto per sè! Oggi "Sigari Toscano©" è un marchio registrato e gli originali sono quelli prodotti nelle Manifatture di Lucca e Cava de' Tirreni da "Manifatture Sigaro Toscano Spa", azienda nata nel 2006 a seguito della cessione del ramo dei sigari da parte di British American Tobacco (Bat) al gruppo Maccaferri''. Ora per celebrare i 200 anni nasce "Garibaldi Il Grande": ha la stessa miscela del Garibaldi, ma con dimensioni più grandi e maturazione e stagionatura breve: morbido per chi vuole un sigaro leggero. La miscela è la stessa del Garibaldi, ma con dimensioni più grandi ed una pancia più pronunciata. La sua maturazione e stagionatura breve lo rendono un sigaro equilibrato, morbido e piacevole per gli appassionati o per i neofiti che vogliono un sigaro leggero. E’ disponibile in pacchetti da 2 al prezzo di 3,00 euro. Una nuova iniziativa di Manifatture Sigaro Toscano, realtà parte del Gruppo Industriale Maccaferri, per sottolineare il suo costante impegno nel proporre prodotti sintesi di modernità, tradizione e qualità, esempi dello stile di vita italiano amato in tutto il mondo.

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)