S’inceppa 'la macchina da clic' di Beppe Grillo: crollano i contatti!

Il MoVimento5Stelle perde 'pezzi' alla Camera e al Senato e il blog di Beppe Grillo precipita nelle classifiche mondiali dei siti più "cliccati": dal 2006, anno in cui “www.beppegrillo.it” era nella 'top-ten' mondiale, ad oggi, il blog è precipitato al numero 7.447 nel mondo e al 154° in Italia. Sembrano, dunque, finiti gli anni d’oro per il sito web creato e gestito dalla Casaleggio associati e diventato nel tempo il principale punto di riferimento dei pentastellati.
La classifica che certifica la caduta libera del blog è di "Alexa", gruppo Amazon, tra le principali aziende mondiali che si occupano di statistiche Internet e partner di Google nel determinare il ranking (la classifica e la popolarità) di un sito. Le stime sono paeraltro confermate da altre importanti società del settore: "Traffic Estimate" fa passare le visite dai 5 milioni dei tempi d'oro ai 2,2 di oggi; e "Calcustat.com" gli assegna un ranking di classe C, contro la A di Corriere e Repubblica. C’è da chiedersi se il crollo della popolarità del blog sia una causa o un effetto dell’impegno in politica dei due fondatori del Movimento5Stelle, oppure se sia il risultato di una disaffezione dei sostenitori internet di Grillo, seguita ad un’assuefazione ai post roboanti e ai colonnini pubblicitari e parapubblicitari con titoli ammiccanti, che alternano spot a presunti scandali politici. Ma per constatare di persona che questa volta la macchina da clic sembra essersi inceppata, basta dare uno sguardo al numero dei commenti sotto i post, passati dalle migliaia degli anni d’oro al centinaio di questi giorni. Insomma, è l’ennesima dimostrazione di quanto gli italiani siano "stufarelli": ieri è toccato alla vecchia classe politica, poi a Berlusconi, oggi a Grillo e domani… sotto a chi tocca, anche se ogni riferimento al “matteo-nazionale” è puramente casuale! Naturalmente con buona pace di tutti qeui “gufi” sì cari al premier senza voti!

11 commenti:

  1. Noi italiani siam fatti così: un giorno ti portiamo sull'altare e il giorno dopo ti gettiamo nella polvere. Siamo un popolo senza personalità che non ha mai conosciuto il senso dello Stato ed il sentimento dell'appartenenza.

    RispondiElimina
  2. Siamo un popolo sempre pronto a salire sul carro del vincitore: ieri mussolini, poi andreotti, poi craxi, berlusconi, grillo e adesso renzi! che miseria...

    RispondiElimina
  3. Prima tutti con Grillo e adesso? Cosa è successo ai grillini, dove sono finiti, cosa fanno???

    RispondiElimina
  4. Grillo? un fuoco di paglia!

    RispondiElimina
  5. ...la fine di una speranza!!!!

    RispondiElimina
  6. la fine di un sogno

    RispondiElimina
  7. se prendi i voti per tenerli nel cassetto senza spenderli è questa la fine che fai!!!

    RispondiElimina
  8. peccato, ma io ci credo ancora altrimenti a chi potrei mai votare!?

    RispondiElimina
  9. il tramonto di cinque stelle, la fine di una bella speranza: peccato!

    RispondiElimina
  10. Ormai siamo passati dal virtuale al reale!!!

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)