Landini, la risposta giusta ai quaquaraquà!

di Maria Pia Caporuscio. E’ stata messa in moto una terrificante macchina mediatica per ribaltare la realtà, rovesciando le parole a cui la classe dirigente da un significato contrario, allo scopo di confondere la popolazione ad accettare la crocifissione come un bene. Dinanzi a questo vergognoso inganno le poche voci che si alzano in difesa della popolazione, della verità e della giustizia sociale vengono ridicolizzate da questi miserabili buffoni e dai loro lacchè: serve, leccaculi e scribacchini (i giornalisti rivelano la verità, non la nascondono) definendoli populisti.
Questi populisti sono i soli a rispettarla la politica. Fare politica significa curare gli interessi della nazione e dei suoi cittadini invece questa armata Brancaleone si occupa degli interessi del partito e di quelli personali, per cui non sono politici, ma predatori! Se disintegrare il lavoro rendendo tutti più poveri, disoccupati, sottoccupati, precari, in nero, senza diritti, senza futuro e costretti a vivere come barboni, elemosinando (dal caporale risuscitato) un giorno di lavoro pagato con uno sputo, la chiamano modernità, allora vogliamo rimanere antichi. Rivogliamo la classe media (eliminata come tutte le cose giuste da questo paese) rivogliamo un lavoro sicuro, lo statuto dei lavoratori, i diritti acquisiti (cancellati in blocco), uno stipendio adeguato e di tutto ciò che questa spudorata classe di anti-politici ci ha privati. Rivogliamo la nostra Costituzione così com’era stata concepita e calpestata da questi buffoni. Vogliamo che il debito lo paghi chi lo ha contratto e non la classe lavoratrice, a cui sono sempre stati contati i peli affinché lor signori se li sfregnassero. Non vogliamo più essere il capro espiatorio giustificando i furti e dover pagare la crisi provocata dalla oscena sete di soldi e potere di questi ominucoli. Vogliamo che a governare questo paese sia gente dalle mani pulite e non avanzi di galera sostenuti da idioti, vogliamo gente intelligente e onesta che riporti la nazione agli alti livelli umani e civili, qual’era prima che si iniziasse a depredarla delle ricchezze, dell’onore e della umanità che la distingueva. E allora schieriamoci tutti nel sostenere Maurizio Landini, dando credito all’esatto contrario di ciò che vanno blaterando questi ridicoli e demenziali quacquaracqquà.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)