A cosa servono questi partiti che tolgono diritti agli sfruttati e colmano di privilegi gli sfruttatori?

di Maria Pia Caporuscio. I partiti politici andrebbero sciolti, essendo venute meno le motivazioni per cui nacquero. Sono anni che buona parte dei cosiddetti politici, si sono trasformati in veri e propri rapinatori mentre gli altri, piuttosto che denunciarne i misfatti, i furti e gli abusi, assistono muti alla predazione delle risorse, estorte con tasse da usura alla classe lavoratrice. Questi soggetti, agiscono contro gli interessi del paese e dei cittadini che li mantengono, per soddisfare quella feroce ingordigia che li contraddistingue, sperperando i soldi pubblici per saziare la loro famelica sete di denaro,
mentre i lavoratori sono costretti a spartire il pranzo con la cena e dannarsi per la disperazione, di non riuscire a sopravvivere per mantenerli nel lusso più sfrenato. Con la scusa di “governare” depredano il proprio paese e per meglio rubare tentano (e molto spesso ci riescono) a farsi leggi per legare le braccia alla magistratura e imbavagliare gli organi d’informazione, affinché la smettano di disturbarli con indagini, che mettono in luce i loro crimini, ma vogliono continuare indisturbati a fare man bassa di quel che col sacrificio la classe lavoratrice produce e vivere alla grande sulle loro spalle, sfruttandola e sottomettendola con una ferocia senza pari. Questa gente priva di scrupoli, di coscienza e moralità andrebbe esiliata, altro che continuare a predicare quel meschino buonismo, che altro non è che una maniacale forma di narcisismo, per ottenere una valutazione positiva di sé dal prossimo, dando la colpa alla società che trasformerebbe questi cattivi (o sventurati come li definiscono) lasciando indifese le vittime vere. Non sappiamo più distinguere il bene dal male, non ci accorgiamo che la nostra società è impazzita, che rovescia la realtà cancellando il confine tra i “delinquenti” e gli “onesti” e questa assenza di confine si traduce in indifferenza nei confronti dei crimini commessi dagli sfruttatori ai danni degli sfruttati. Questa politica è per davvero impazzita: toglie i diritti agli sfruttati e colma di privilegi gli sfruttatori. E allora a cosa servono questi partiti, se non a promuovere e alimentare l’ingiustizia sociale?

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)