Juve megagalattica!

Grande calcio allo Stadium. Bella partita. Calcio di qualità, tecnica e sostanza. Che spettacolo! Roba per palati fini e coronarie forti. La Juve dopo essersi cucita addosso il 33° tricolore, adesso prova a portare a casa anche la Coppa con le grandi orecchie trascinata da un Vidal incontenibile e da un Tevez fenomenale! Questa squadra è veramente galattica e al Real non resta che inchinarsi ai bianconeri. Juve subito determinata al fischio d'inizio della partita e il gol non tarda ad arrivare. All'ottavo minuto Tevez trova spazio, entra in area e tira rasoterra un pallone che Casillas devia, ma c'è il tap-in vincente di
Morata. L'ex Real Madrid, come da galateo, non festeggia la rete del vantaggio bianconero. Gli spagnoli però aumentano il possesso di palla e al 27' minuto trovano la rete del pareggio: dal fondo Rodriguez crossa, il pallone scavalca Buffon e Ronaldo, in completa solitudine, devia di testa in rete. Il Real potrebbe chiudere i primi 45 minuti in vantaggio ma il colpo di testa di James si stampa sulla traversa con Buffon battuto. Nella ripresa la Juve non si rassegna al pareggio ma trova il gol con un contropiede perfetto. Tevez galoppa per oltre metà campo, in area Carvajal lo tocca. L'arbitro fischia il rigore che l'Apache segna con un tiro centrale ma potente che spiazza Casillas. E in finale... Juve o Real? Si deciderà tutto al Bernabeu, mercoledì prossimo, quando sicuramente si vivrà un'altra serata di grandissime emozioni. Come quella allo 'Stadium' in delirio per il successo juventino, che ha messo ko i campioni d'Europa. Ma non è ancora fatta. Il 13 maggio a Madrid, ci sarà da soffrire, per tutti. Ma per questa Juve nulla è impossibile. La squadra c'è, ed è un team capace di tutto per la grinta e la caparbietà, la voglia di essere protagonista e la fame di vittoria. E allora... Forza Juve!