Renzi torna a vendere fumo: "Nel 2016 via Tasi e Imu per tutti"!

Dopo le vacanze estive il "premier senza voto" torna a vendere fumo rilanciando sul fisco: "Bisogna abbassare le tasse. Via Imu e Tasi per tutti dal 2016!". Benissimo! Menomale! Finalmente! Era ora! Bravo! Bis! Macchè!? E non è neppure un colpo di sole estivo, ma il solito colpo di scena di chi di mestiere fa l'attore e attualmente recita la parte del presidente del consiglio.
Tant'è che a correggere il tiro interviene immediatamente il Ministero dell'economia: "Il taglio della Tasi non è per tutti. Deve restare per gli immobili di valore maggiore. Il taglio del carico fiscale sulla casa sarebbe comunque pari a due terzi dell'ammontare attuale". In principio il "premier senza voto" aveva parlato di abolizione di Tasi e Imu già dal prossimo settembre. Poi, evidentemente, l'estate e qualche giorno di vacanza devono averlo riportato coi piedi per terra, per cui ha annunciato che il "pacco Imu-Tasi" sarà pronto solo per il prossimo anno. Giusto il tempo di rivedere le rendite catastali, rivalutarle e riproporre con un altro nome, ad esempio la Iuc, una tassa sulla casa che sarà molto più pesante di Tasi e Imu messe insieme.

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)