S.O.S. SANGUE. Donatelo prima di andare in vacanza!

Con l'arrivo delle vacanze estive aumentano le richieste di sangue a causa del maggior numero d'incidenti stradali e della grande ondata di caldo che debilita maggiormente le persone anziane e i soggetti a rischio, e soprattutto perchè le donazioni di sangue calano vertiginosamente. Le scorte dei centri trasfusionali si esauriscono in fretta e molto spesso capita negli ospedali di dover rimandare un intervento chirurgico. Ma a volte "rimandare" non è possibile perchè significherebbe spezzare una vita che non può aspettare. Ecco perchè nei mesi estivi più che mai occorre donare il sangue.
Ma nonostante gli appelli dei vari centri trasfusionali e le campagne di sensibilizzazione rivolte agli italiani perché facciano donazioni prima di partire per le vacanze, la percentuale di donatori ogni anno, di questi tempi, cala puntualmente a picco. La situazione è critica soprattutto in Lazio (a Roma in particolare), Basilicata, Puglia, Sicilia e Toscana. Il problema è che non c'è neanche grossa disponibilità di sangue proveniente dalle altre regioni. Che sono appena autosufficienti oppure aiutano chi ne fa richiesta in base ad accordi già stretti. Le regioni più "virtuose" sono il Friuli Venezia-Giulia e l'Emilia-Romagna. Una delle criticità maggiori è presente proprio a Roma dove gli ospedali, anche d'estate, mantengono un elevato utilizzo di sangue fornito dai centri di donazione. Pertanto, l'appello che ci sentiamo di fare agli italiani è questo: “Prima di andare in vacanza donate il sangue. E' un piccolo gesto che però può salvare una vita”.

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)