Marino ci ripensa e ritira le sue dimissioni. Renzi stai sereno...

Si è chiusa la partita sulle "dimissioni" di Ignazio Marino che dopo aver parlato con i magistrati della faccenda degli scontrini si è come rianimato, tanto da ripensarci e cambiare strategia: "ritirare" le dimissioni, passare alla "verifica" cui dovrebbe seguire la s/fiducia e/o l’ennesimo "rimpasto". Una doccia fredda per il PdR (il Pd di Renzi), che pensava di esserselo già tolto dai... cabbasisi! Ma proprio oggi il sindaco ha revocato le sue dimissioni decidendo di andare allo scontro con Renzi. E Orfini contrattacca: "I consiglieri dem si dimetteranno in massa".
 D'altronde se il Sindaco di Roma non è indagato(*), allora il fatto del suo allontanamento non è tanto per la faccenda degli scontrini, ma per una questione politica! Perciò andrebbe fatta una verifica sulla presunta rottura del rapporto di fiducia tra un Sindaco eletto col 64% dei voti e la cittadinanza. Marino ha dalla sua ancora molti elettori che lo sostengono. Un banco di prova è stato la manifestazione del 25 ottobre contro le sue dimissioni. Marino non molla e si prepara alla resa dei conti col “suo” Pd. Lo scenario politico, infatti, sarà ben diverso se Marino dovesse lasciare il Campidoglio non per sua scelta, ma perchè sfiduciato dai consiglieri dem. A questo punto sarebbe lui a prendere la parola. Un’eventualità che sta turbando i sonni del “premier senza voto” alacremente a lavoro per chiedere ai consiglieri dem le dimissioni in massa. Insomma, più che il rapporto tra Marino e la città di Roma, quello che sembra per davvero essersi rotto è il patto tra un "sindaco col voto" eletto dai romani alla guida della Capitale e un "premier senza voto" mai eletto dagli italiani alla guida del Paese!
(*) Roma 30.10.2015. MARINO INDAGATO DALLA PROCURA DI ROMA per la vicenda delle spese effettuate con la carta di credito intestata al Comune. La notizia, riportata da Repubblica, è stata confermata dal legale del sindaco di Roma.

4 commenti:

  1. Ignazio sta solo contrattando la sua !BUONUSCITA"!

    RispondiElimina
  2. Non s'è mai visto nessuno che va al potere per il bene degli altri, ma per farsi i c...i propri tutti!

    RispondiElimina
  3. per un marino che se ne va un marchini che arriva? rischiamo di passare dalla padella alla brace!

    RispondiElimina
  4. Fuori Marino. Avanti il prossimo. E' una perversa catena di montaggio dei c...i loro e di smontaggio dei nostri diritti!!!

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)