mercoledì 10 febbraio 2016

Ma dove sono finiti i Girotondini e i Benigni?

Ma dove sono finiti i Girotondini e i Benigni che occupavano le piazze e le tv in difesa della "Costituzione più bella del mondo"? Ci hanno imposto governi mai eletti dal popolo, e quest'ultimo a guida renziana sta letteralmente ammazzando la Costituzione a colpi di fiducia convertendo la ex Repubblica parlamentare in un premierato assoluto e senza contrappesi.
Se una simile porcata l’avesse solo pensata Silvio Berlusconi, i Girotondini si sarebbero ubriacati la testa a forza di “girare” sulle piazze e i Benigni si sarebbero fatti frati a forza di celebrare lo spirito dei padri costituenti! Oggi, invece, i Girotondini, divenuti astemi, non “girano più” e i Benigni, messa la sordina, non “declamano più” gli articoli della Costituzione in diretta tv! Oggi tutto tace. E' il tramonto della democrazia. E' l’ora del silenzio. E nella Caserma Italia si ammaina il tricolore, per sempre! E mentre in tutti i presidi militari il giorno dopo suona la sveglia e la bandiera italiana viene issata di nuovo sù e riprende, fiera, a sventolare sul pennone, nella Caserma Italia, invece, la speranza del giorno che verrà è finita, morta e sepolta, e con lei anche la Costituzione Italiana, abbattuta a colpi di twitter da un "premier senza voto", "senza Girotondini" che gli ronzano intorno a pestargli i calli e "senza Benigni" che gli rammentano in diretta tv gli articoli della Carta costituzionale!

3 commenti:

  1. Così fan quelli di sinistra: spariscono quando al potere ci sono i loro politicanti! E' una questione di obbedienza, come nella vecchia unione sovietica.

    RispondiElimina
  2. è fin troppo evidente il loro silenzio ma chi tacce acconsente e loro gli intellettualoidi di sinistra incassano e acconsentono pacificamente serenamente

    RispondiElimina
  3. Hanno abrogato l'artico18 e silenzio. Hanno stravolto la Costituzione e silenzio. Chi tacce acconsente e ci mangia pure, inevitabile in questa italietta del magna e bevi

    RispondiElimina

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)