Checchè ne dica il "premier senza voto", siamo un popolo infelice!

Il "Rapporto annuale sulla felicità 2016" dell'Onu, ha preso in considerazione 157 Paesi del mondo e ha stilato la classifica di quelli più felici. Il Paese più felice di tutti è la Danimarca. I fattori su cui si basa il “report” sono: il Pil pro capite, l'aspettativa di vita in buone condizioni di salute, la mancanza di corruzione nella leadership, il sostegno sociale, la libertà nelle scelte di vita, e infine la cultura
della generosità. Dopo la Danimarca nella rosa dei Paesi più sorridenti, secondo questa classifica, Svizzera, Islanda e Norvegia; e ancora, Finlandia, Canada, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Australia e Svezia. Al tredicesimo posto gli Stati Uniti. E l'Italia che posizione occupa? La cinquantesima. Il dato curioso è che però il nostro Paese è tra i dieci con il maggior calo di felicità nel periodo in esame (dal 2005-07 al 2013-15). Peggio di noi in questi otto anni hanno fatto solo India, Yemen, Venezuela, Botswana, Arabia saudita, Egitto e Grecia. La Spagna è un passo avanti a noi. Insomma, la crisi economia, il malaffare, la malapolitica, gli scandali, le ruberie e le furfanterie ci fanno star male, incidendo negativamente sulla nostra felicità. Nel mondo di oggi c'è una crescente richiesta ché la politica sia più strettamente allineata con ciò che conta davvero per le persone, con ciò che loro stesse identificano come fattori di benessere e i governi che restano in ascolto di queste voci al fine di migliorare se stessi e il Paese che amministrano, laddove lo Stato funziona, garantendo la qualità della vita, il sostegno ai più deboli e uno straccio di idea di futuro, sono questi i Paesi dove i cittadini vivono meglio. Ecco perché noi italiani siamo sempre più tristi e depressi, perché ci hanno negato il presente, sporcato il passato e rubato il futuro!
__________________________________________________________________________
IL COMMENTO. di Angela66. Se stiamo come stiamo lo dobbiamo ai nostri governanti e stavolta non c'entra niente il fatto che la responsabilità e anche la nostra che li abbiamo votati perchè non è vero: Monti-Letta-Renzi ci sono stati imposti!

2 commenti:

  1. Se stiamo come stiamo lo dobbiamo ai nostri governanti e stavolta non c'entra il fatto che la responsabilità e anche la nostra che li abbiamo votati perchè non è vero: Monti-Letta-Renzi ci sono stati imposti!

    RispondiElimina
  2. Condivido il commento do Angela .MOTIVO X CUI AL BEL PAESE, "DICONO " SI AMMAZZANO X DISPERAZIONE.È IL PARADOSSO ,CHE CHI CI GOVERNA DICE CHE TUTTO VA BENE .

    RispondiElimina

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)