giovedì 24 marzo 2016

Dedicato a chi crede che il Pd sia ancora di sinistra.

di Maria Pia Caporuscio. Caro elettore, che con fiducia ti rechi alle urne per votare un partito che ancora ritieni di sinistra, non sai quanto ti stai sbagliando: la sinistra è morta, uccisa proprio da quelli che ancora si professano “sinistra”. Hanno ucciso il loro partito proprio come Bruto e i fedelissimi uccisero Cesare. Caro elettore, quel glorioso Partito Comunista è morto con Berlinguer e tutti coloro che sono venuti dopo, lo hanno demolito dalle fondamenta. Per favore ragiona prima di apporre quella "X" che li autorizzerà ad impoverirti ancora di più, a toglierti gli ultimi tuoi diritti,
ad impedirti di mangiare e curarti dalle malattie perché la sanità la dovrai pagare a tue spese, perché il pane che mangi sarà sempre più caro e inaccessibile a chi come te ha ha speso la vita a lavorare invece di rubare. Rifletti Cristo: se la guerra la chiamano pace, se la disoccupazione la chiamano crescita, cosa credi che intendono quando ti dicono che aumenteranno le pensioni? Ragiona prima di apporre quella "X", ricordati come vivevi prima e fai la differenza a come ti hanno ridotto: ti alzavi la mattina con la certezza del lavoro, che ti permetteva di comprarti una casa o di poter pagare con tranquillità l’affitto, di avere il frigo pieno, di portare la famiglia al mare durante il mese di ferie, di assicurarti una vecchiaia serena e senza problemi e fai la differenza con tuo figlio, che non avendo un lavoro fisso può essere licenziato su due piedi e senza neppure una giusta causa. Come può farsi una famiglia senza la certezza di un lavoro: se lo licenziano come la mantiene? Rifletti sul perché vogliono il tuo voto, perché loro il posto fisso ce l’hanno e intendono mantenerselo a qualunque costo, perché guadagnano in un giorno quello che tu guadagni in un anno, te ne rendi conto o no? Li terrorizza l’idea che vi possiate svegliare, che arriviate a scoprire che vi stanno ingannando, temono più della peste la nascita dei Movimenti contro il sistema, per questo gettano fango su di loro attraverso i media, per impedire a quelli come te (che ancora credono da romantici sognatori) che siano rimasti di sinistra, quando sono diventati addirittura peggiori delle destre, perché abusano della buona fede degli ingenui e onesti cittadini per depredarli e depredare la nazione per quell’insana sete di potere e denaro di cui sono affamati. Svegliati caro pensionato che sogni un mondo migliore, non è dal partito dei traditori che potrai realizzarlo, perché il mondo sarà migliore solo se li manderemo a casa!

7 commenti:

  1. Credere che il PdiRenzi sia di sinistra è come credere alla befana e cappuccetto rosso: favole! E poi cos'è la Sinistra?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sinistra era quella cosa che aveva riconosciuto i diritti ai lavoratori, ma a quanto pare si sta meglio con questi che glieli hanno tolti. Se a preferire i secondi sono i ladri, gli industriali e i miliardari è normale, ma se a preferirli sono i lavoratori sarebbe il caso di farsi curare perché qualcosa di sicuro non funziona...

      Elimina
  2. Certo che i compagni, i coMMunisti quelli veri, i coMMunisti queli che ci credevano hanno preso una bella fregatura! E adesso? Rifaranno un'altra sinistra e poi? Si divideranno un'altra volta. E poi? Il coMMunismo è morto, prendetene atto: non fiori, ma opere di bene!

    RispondiElimina
  3. peccato! Il Comunismo è morto e il fascismo trionfa,

    RispondiElimina
  4. Gli estremi si toccano: fascisti e comunisti, pari sono o meglio erano dal momento che non esistono più.

    RispondiElimina
  5. Quelli attuali rappresentano il peggio di entrambi gli estinti.

    RispondiElimina
  6. Passati, presenti e futuri... devi capire che sono e saranno sempre uomini e gli uomini hanno fame e più sono potenti e più mangiano... o bella ciao!

    RispondiElimina

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)