Un ponte per tutti!

A causa della crisi gli italiani spendono poco, non si curano, non fanno più figli e cercano di mettere qualche soldo sotto il materasso, giammai in banca, per far fronte ad eventuali e non così improbabili nuove tasse. Infatti, il rischio concreto per coloro che campano di stipendio e pensione è quello di finire "sotto i ponti", grazie alle politiche economiche del governo sempre tese a contenere salari e pensioni abbondantemente al disotto della media europea, e a mazzolare casa e risparmi con una tassazione che non ha precedenti. Ma state sereni, "un ponte" ci sarà per tutti! L’emergenza abitativa è, di fatto, una priorità di questo governo alla quale il “premier senza voto” intende dare risposte concrete e soluzioni certe. Pertanto, è corso immediatamente ai ripari, rassicurando tutti gli italiani, ovvero quelli che non lo hanno mai votato, con una solenne promessa: “Sicuramente il Ponte sullo Stretto verrà fatto, prima o poi”.

4 commenti:

  1. Campa cavallo che l'erba cresce! Siamo gufi, ma mica allocchi!

    RispondiElimina
  2. Ma di quale ponte parla? L'unico ponte di cui noi italioti siamo capaci è quello di ferragosto!

    RispondiElimina
  3. Perdonatelo, è un poveraccio e non sa quello che dice!

    RispondiElimina
  4. Pensare al ponte sullo stretto con 4 milioni di poveri, il ceto medio alla canna del gas e milioni di giovani disoccupati è da folli, non ho più parole per questo soggettone!

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)