Una silhouette perfetta con la "lipotrissia".

Una silhouette perfetta senza una dieta rigorosa e un super lavoro in palestra? Oggi è possibile grazie alla "lipotrissia", l'ultimo ritrovato tecnologico presentato in occasione del 19° Congresso internazionale di medicina e chirurgia estetica tenutosi a Bologna, e lanciato in Italia da Syneron Candela, azienda specializzata nella realizzazione di apparecchiature per la medicina estetica, dermatologia e chirurgia plastica. La tecnica si chiama 'lipotrissia' ed è in grado di distruggere le cellule di grasso corporeo in modo selettivo.
Si utilizzano ultrasuoni focalizzati, onde sonore ad altissima frequenza che colpiscono le cellule adipose sottocutanee in modo molto preciso, lasciando intatti - a differenza degli ultrasuoni tradizionali - pelle, vasi sanguigni e tessuto connettivo. Secondo i risultati presentati a Bologna su 225 pazienti, il 90% di questi ha fatto registrare, dopo 3 sedute, una riduzione media di 5 cm nella circonferenza della zona trattata. UltraShape Power interviene sulla rottura degli adipociti, innescando il normale processo di smaltimento dei trigliceridi e dei detriti delle cellule adipose che vengono immediatamente distrutte e metabolizzate dal corpo attraverso le naturali vie fisiologiche. Il trattamento è sconsigliato alle donne in gravidanza e durante l'allattamento, persone con epatite o altre patologie epatiche o valori epatici anomali giudicati preoccupanti dal medico. A effettuarlo devono essere sempre medici qualificati.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)