giovedì 21 aprile 2016

Arriva il ciclone Medusa e porterà pioggia e freddo.

L'ondata anomala di caldo che ha interessato il Sud Italia e qualche regione del Centro, si affievolisce sensibilmente. Un'onda fredda dalla Russia sta puntando dritta sull'Italia e sembra proprio che la raggiunga per il "Ponte del 25 Aprile". L’aria in ingresso sul Mediterraneo favorirà la formazione del ciclone “Medusa” che sabato e domenica porterà tempo
perturbato su quasi tutta l’Italia. Soltanto le due isole maggiori e la Calabria risulteranno più asciutte. Piogge e temporali si abbatteranno su gran parte delle regioni, calo termico deciso e neve che tornerà a cadere a quote relativamente basse per la stagione. Nubifragi sono attesi sulla Liguria di Levante e in Emilia Romagna. Temporali in Toscana, Lazio, Marche, Campania e piogge battenti al Nordest. Il tempo inizierà a peggiorare da Giovedì/Venerdì con l'arrivo di qualche pioggia o breve temporale. Nei giorni successivi l'aria fredda russa di adagerà sulle Alpi, non riuscendo a scavalcarle quindi entrerà dalla valle del Rodano (Francia sudorientale, ndr), qui innescherà una bassa pressione che farà peggiorare il tempo al Centro-Nord con temporali e un deciso calo delle temperature. Tornerà la neve sulle Alpi, anche a quote relativamente basse per il periodo.

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)