mercoledì 13 aprile 2016

Nell'Italia di Renzi si campa male e si crepa prima!

Sotto il governo Renzi anche l’erba fa fatica a crescere, figuriamoci il fatidico prodotto interno lordo! Ma non solo il “governo dei nominati” segna il passo sul fronte dell’economia, della crescita e dell’occupazione, ma adesso perde punti anche sulla “speranza di vita” che si abbassa sensibilmente. Insomma, sotto il governo Renzi gli italiani fanno la fame, campano male e crepano prima! Nel 2015, per la prima volta negli ultimi 10 anni, la speranza di vita degli italiani,
introdotta persino nel calcolo della pensione, è arretrata, con un decremento di 0,2 punti per gli uomini (80,1) e 0,3 per le donne (84,7). Dati contenuti nel rapporto “Noi Italia” dell'Istat, diffuso proprio in questi giorni. Le statistiche, insomma, oltre ad evidenziare i problemi economici, mettono in discussione anche lo stile di vita italiano. Il dato va letto insieme al record di mortalità registrato nel 2015: (653 mila decessi, 54mila in più dell'anno precedente e un il tasso di mortalità, pari al 10,7 per mille, il più alto tra quelli misurati dal secondo Dopoguerra). Ma è difficile non legare il dato alla qualità dei servizi pubblici, alla sanità in primo luogo, e ai problemi economici delle famiglie. Problemi che non sono scomparsi nell'Italia di Renzi, tutt’altro!

1 commento:

  1. Sopra Renzi l'Italia campa. Sotto Renzi l'Italia crepa!

    RispondiElimina

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)