La classifica dei manager più pagati in Italia.

Guadagna 500mila euro al giorno - mica all'anno, che già sarebbe uno "sproposito" ed un "insulto" all'umanità! - contro i 50euro di paga giornaliera di un suo dipendente. E' lui, l'Ad di Fca, Sergio Marchionne con 54,533 milioni di euro all'anno il manager più pagato in Italia e il settimo al mondo! È immorale la forbice che si è creata tra ricchi e poveri. È inaccettabile che la ricchezza sia concentrata nelle mani di pochi, mentre tutto intorno è fame e miseria. Le crescenti disuguaglianze tra chi guadagna tanto e chi troppo poco sono una seria minaccia alla democrazia, un serio pericolo alla pax sociale.
Per contro, occorrono politiche economiche in grado di redistribuire la ricchezza in misura più giusta ed equa, senza per questo essere tacciati di comunismo, senza che un chirurgo, tanto per fare un esempio, guadagni come un portantino, perché la formazione, la capacità e la professionalità vanno sempre distinte, difese e salvaguardate, ma pur sempre nel rispetto della dignità del lavoro di tutti. Perchè se non ci fosse il portantino a mettere il paziente sul tavolo operatorio, il chirurgo si troverebbe senza nessuno da operare! È intollerabile che un manager più o meno “top” guadagni 100milioni di volte in più di un suo impiegato, e lo stesso vale in qualsiasi altro settore lavorativo. Occorre una nuova etica sociale che vada al di là del capitalismo e del comunismo, che tanti danni hanno procurato a questa umanità, e che ristabilisca le giuste distanze economiche tra chi produce ricchezza e chi continua ad incassarla tutta per intero. Oggi il problema sono la mancanza di lavoro, i salari troppo bassi e un sistema previdenziale alla canna del gas. La tecnologia ha mangiato milioni di posti di lavoro e abbassato i salari, ma ha centuplicato la produzione. Però se il “padrone” continua a mettersi tutto in tasca, ad aumentare la produzione, a ridurre il numero dei lavoratori sostituendoli con la tecnologia, e a sottopagare quei pochi che gli restano, a chi venderà i suoi prodotti?
LA CLASSIFICA DEI MANAGER ITALIANI PIU' PAGATI. 
1° posto, Sergio Marchione, A d FCA, con 54,533 milioni di euro all'anno.
2° posto, il manager di Luxottica Adil Mehboob Khan con 13,5 milioni di euro.
3° posto, il manager di Italcementi Giovanni Battista Ferrario con 11,1 milioni di euro.
4° posto, il manager di Italcementi Carlo Pesenti con 10,4 milioni di euro.
5° posto, Pietro Salini fondatore dell'omonima azienda con 8,8 milioni di euro.
6° posto, il manager di Amplifon, Franco Moscetti con 8,5 milioni di euro.
7° posto, il manager di Unicredit, Roberto Nicastro, con 7,09 milioni di euro.
8° posto, il manager i Erg, Luca Bettonte con 5,8 milioni di euro.
9° posto, il manager di Italcementi Giampiero Pesenti con 5,3 milioni di euro.
10° posto, il manager di Brembo Luca Bombassei con 5,2 milioni di euro.

1 commento:

  1. Non ci sono parole, ma cosa fa un tizio per guadagnare 500mila euro al giorno? Neppure fosse Gesù Cristo!!

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)