Ah, la fregatura dietro la bellezza!

di joe e lynx. Lo facciamo tutti, no? Di tutto quello che ci capita tendiamo a mettere in luce il lato piacevole. Poi ci dimentichiamo che il mondo e tutto quello che ci capita non ha una sola dimensione. Prendiamo, per esempio, la foto qui a fianco. Sembra una spiaggia tropicale, vero? Sono stata veramente soddisfatta di me quando l’ho scattata. Il mio obiettivo era di avere una bella immagine, ma, attenzione, non era quello di testimoniare la realtà. Cosa ho nascosto? Il lago è uno di quelli più eutrofici della regione, attualmente è una marmellata di alghe e presto sarà una brodaglia marrone di roba decomposta.
Quello che, in lontananza, sembra quasi una torre medievale è un cementificio. La temperatura al momento dello scatto era quanto più lontana dal tropicale si possa immaginare. Ciliegina sulla torta: dietro al molo una carpa spiaggiata di una decina di chili, morta e stramorta, si decomponeva con indifferenza verso il naso del prossimo. Ah, la fregatura dietro la bellezza! E questo è solo un esempio!

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)