Juventus stellare, l'obiettivo è il 'triplete'!

Una Grandissima Juve per la stagione 2016-2017. Il calciomercato non è ancora finito, ma attualmente la Juventus è la regina di questa campagna acquisti. Allegri avrà a disposizione due formazioni senza riserve, solo titolari, e che titolari!, per competere sempre alla grande su tutti e tre i fronti: Campionato, Champions e Coppa Italia. Aspettando di capire quale sarà il futuro di Pogba - se il francese restasse a Torino
sarebbe una Juve fantastica!!! - i tifosi bianconeri intanto si godono gli acquisti di questa strepitosa estate: Higuain-Dybala, una coppia da oltre 55 reti! Gonzalo Higuain e Paulo Dybala, la prossima stagione saranno loro due a guidare l'attacco della Juventus. Una coppia tutta argentina, classe e potenza al servizio di Massimiliano Allegri, che potrà contare, oltre che sulla vecchia guardia, anche sui nuovi arrivi di Pjanic, Pjaca, Benatia, Dani Alvese e sulla forza di Mario Mandzukic. "L'obiettivo è il 'triplete'. E' chiaro che è un sogno, ma è per questo che dobbiamo lavorare tutto l'anno". Gonzalo Higuain non si nasconde e alza subito l'asticella degli obiettivi da raggiungere con la Juventus, che ha speso 90 milioni per accaparrarsi l'attaccante argentino. "Spero di vincere tanti titoli con la Juve - ha aggiunto - Ora toccherà a me dimostrare perché hanno speso tanti soldi per comprarmi". "Ho passato tre anni meravigliosi a Napoli, e non posso che ringraziare i tifosi per tutto l'amore che mi hanno dato. Ho letto tanti insulti nei miei confronti, posso solo dire che capisco la loro rabbia. Ho fatto la scelta che dovevo fare". Gonzalo Higuain si presenta salutando i tifosi del Napoli nel corso della conferenza stampa di presentazione a Vinovo. "La Juve è una grande squadra con la mentalità vincente - ha aggiunto - Per questo sono qui, ringrazio la società per il grande sforzo: farò una grande stagione". "Il modo di pensare di De Laurentiis non è il mio. Non posso dire di più, ma la mia scelta (di lasciare il Napoli) è anche perché lui mi ha spinto a farla. Non avevo voglia di restare un minuto di più con lui. Ora sono felice di essere qui". Così Gonzalo Higuain nella prima conferenza stampa da giocatore della Juventus. "E' stata una mia scelta restare in silenzio e non pensare a tutto quello che stava succedendo. Per Sarri posso avere solo buone parole, mi ha fatto crescere e gli mando un grande saluto. Se si è arrabbiato mi dispiace", ha detto ancora l'argentino rispondendo ad una domanda sull'amarezza del tecnico Sarri per non aver ricevuto una sua telefonata durante la trattativa.

1 commento:

  1. black&white02 agosto, 2016

    Non è detto che più campioni messi insieme siano sinonimo di successo e vittoria, se non c'è il gruppo e soprattutto se non ci sono i gregari non c'è neppure una grande squadra! Staremo a vedere.

    RispondiElimina

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)