Domenica si vota per le Province. Ma non erano state abolite?

L'abolizione delle Province? L’ennesima presa per i fondelli! Le Province sono state abolite, ma comunque domenica prossima si vota lo stesso per eleggerne le assemblee. Si vota tra il 28 agosto e l'11 settembre a Macerata, Pavia, Mantova, Campobasso, Vercelli, Treviso, Ravenna e infine il 23 ottobre a Cosenza. Altro che rottamazione: alle urne, però, non andranno i cittadini, ma sindaci e consiglieri per eleggere presidente e consiglieri provinciali. Un antipasto di ciò che sarà il nuovo Senato della Repubblica qualora il “Sì” vincesse il referendum costituzionale! Assurdo! Paradossale! Ma drammaticamente vero, quanto antidemocratico! Le Province erano state abolite,
ma per modo di dire. Tant’è che dopodomani si vota per eleggere Presidente e assemblee provinciali, ovvero si vota per qualcosa che, almeno sulla carta, non c’è più! E la stessa cosa avverrà con il Senato. In teoria - se va in porto la riforma costituzionale di Renzi - il Senato viene abolito. Il fatto è che al posto del ‘vecchio Senato’ ci sarà un ‘nuovo Senato’, con la differenza che i senatori non saranno eletti direttamente dai cittadini, ma selezionati dai Consigli Regionali che eleggeranno con metodo proporzionale i senatori tra i propri componenti. Sarà un Senato composto da 100 membri, 95 scelti dalle Regioni (21 devono essere sindaci) e 5 dal Presidente della Repubblica. “Loro”, i sostenitori della Riforma Costituzionale, caldeggiano il “Sì” come antidoto alla “lentezza” delle istituzioni, adducendo forti risparmi di spesa e provvedimenti legislativi più rapidi. Ma noi, che non portiamo l’anello al naso, non ci lasciamo fregare: i costi della politica, tutto sommato rimarranno comunque gli stessi, spicciolo in più o in meno, e per quanto riguarda la rapidità di approvazione delle leggi è una balla colossale. Infatti, “Loro”, quando vogliono, le riforme le approvano in un battere d’occhio: Lodo Alfano, Riforma Fornero, Canone Rai, Rinnovo delle missioni all’estero, Aumenti stipendiali della “casta”, docet: quando certe leggi gli fanno comodo le approvano eccome, di corsa!!!

8 commenti:

  1. CHE VERGOGNA!!! Ma dov'è il giornalismo d'inchiesta? Quello che dovrebbe fare, per queste cose, un titolo a caratteri cubitali ogni mattina. Dove sono i presunti politici che dovrebbero avere votato contro questa riforma? Nascosti e titubanti come quelli che dovrebbero argomentare per il "NO" al prossimo referendum. Evidentemente gli strumenti della dissuasione sono più forti: poltrone, incarichi e chissà cosa.

    RispondiElimina
  2. Non so voi ma io ne ho le scatole piene di queste renziate. Ci stiamo facendo prendere per i fondelli da troppo tempo ormai. Basta! Io voto NO!

    RispondiElimina
  3. Fanno finta di cambiare, di rottamare, di riformare ma poi tutto resta come prima: riducete i vostri stipendi e quelli dei vostri impiegati, cari onorevoli: solo così sarete credibili e più vicini alla gente che campa con 800euro al mese!

    RispondiElimina
  4. La vergogna delle vergogne, tanto che importa al governo se ci sono italiani che non hanno un minimo di sostentamento, ci sono le riforme del nulla!

    RispondiElimina
  5. in questo paese non cambierà mai niente se prima non cambieranno gli italiani mentalità e stile di vita: i politici sono la degna e pedissequa espressione del popolo che li ha votati a rappresentarli

    RispondiElimina
  6. Io non amo Renzi, ma neppure lo disprezzo. In fondo lui rappresenta meglio di tutti noi le nostre debolezze! E da questo punto di vista è semplicemente spettacolare!

    RispondiElimina
  7. Vola il Pil della Gran Bretagna, conferma 2/o trimestre +0,6%
    Brexit. Il dato arriva dopo due mesi dal voto favorevole alla Brexit nel referendum del 23 giugno. Il che dimostra che quello che ci dicono i nostri politicanti in merito alla nostra uscita dall'euro sono tutte balle, perchè è a loro che questa europa fa comodo, perchè li fa arricchire ancora di più!

    RispondiElimina
  8. ████████████████████████████████████████
    ████████████████████████████████████████
    ██████▀░░░░░░░░▀████████▀▀░░░░░░░▀██████
    ████▀░░░░░░░░░░░░▀████▀░░░░░░░░░░░░▀████
    ██▀░░░░░░░░░░░░░░░░▀▀░░░░░░░░░░░░░░░░▀██
    ██░░░░░░░░░░░░░░░░░░░▄▄░░░░░░░░░░░░░░░██
    ██░░░░░░░░░░░░░░░░░░█░█░░░░░░░░░░░░░░░██
    ██░░░░░░░░░░░░░░░░░▄▀░█░░░░░░░░░░░░░░░██
    ██░░░░░░░░░░████▄▄▄▀░░▀▀▀▀▄░░░░░░░░░░░██
    ██▄░░░░░░░░░████░░░░░░░░░░█░░░░░░░░░░▄██
    ████▄░░░░░░░████░░░░░░░░░░█░░░░░░░░▄████
    ██████▄░░░░░████▄▄▄░░░░░░░█░░░░░░▄██████
    ████████▄░░░▀▀▀▀░░░▀▀▀▀▀▀▀░░░░░▄████████
    ██████████▄░░░░░░░░░░░░░░░░░░▄██████████
    ████████████▄░░░░░░░░░░░░░░▄████████████
    ██████████████▄░░░░░░░░░░▄██████████████
    ████████████████▄░░░░░░▄████████████████
    ██████████████████▄▄▄▄██████████████████
    ████████████████████████████████████████
    ████████████████████████████████████████.....★MaRiBeL★

    RispondiElimina

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)