Matteo Renzi? Solo un miracolo può salvarlo dal 'terremoto d'autunno'!

Matteo Renzi, col referendum d'autunno sulla riforma costituzionale, rischia di fare la stessa fine di David Cameron che ha recentemente portato la Gran Bretagna alla Brexit e alle sue dimissioni. E' vero che il voto sulle riforme, come lo stesso premier italiano ha ribadito, non è un voto sul governo, ma questo discorso era stato fatto dallo stesso Cameron, che poi il referendum lo ha perso e le dimissioni le ha date. Quindi anche in Italia come in Gran Bretagna si prospetta un cambio della guardia al governo del Paese. Uno degli scenari più probabili, escludendo un quarto governo 'non eletto' dopo i tre nominati direttamente da Giorgio Napolitano (Monti-Letta-Renzi), sarebbe comunque il ricorso a elezioni anticipate, che in questa fase politica
spianerebbe la strada al MoVimento5Stelle, che per altro invoca da tempo un referendum sulla permanenza o meno nella zona euro. Insomma Italia e Inghilterra sembrano aver imboccato la stessa strada che porta ad un futuro incerto, anzi incertissimo, sia Renzi, che l’Italia e l’Europa! Al “premier senza voto” finora è andata bene, nonostante Banca Etruria, Monte Paschi, Trivelle, Comunali, Verdini, promesse non mantenute e tutto quanto il resto. Ma la mancanza di umiltà e la capacità di fare squadra allargando partecipazione e consenso nel proprio partito anche e soprattutto a dalemiani e bersaniani, rischia di farlo saltare da Palazzo Chigi. Infatti la situazione è talmente esplosiva, che solo un miracolo può salvarlo dal “terremoto d’autunno”, oppure, come sarebbe più politicamente auspicabile, un repentino cambio di rotta sulla riforma Costituzionale, sull’Italicum e una vagonata di denaro fresco da scaricare nelle tasche degli italiani con gli sgravi fiscali per cittadini e imprese, ma soprattutto con il rinnovo dei contratti collettivi di lavoro. Insomma, un altro miracolo!

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)