venerdì 14 ottobre 2016

Bella e in perfetta forma, ma non riesce a perdere 'mentalmente' quei chili di troppo!

Magro è bello. Magro è senza dubbio segno di buona salute, e se si è un pò troppo sovrappeso basta frasi seguire da medici capaci e onesti, basta sapersi dare un limite e non esagerare con diete e cure che potrebbero rivelarsi rischiose per il benessere fisico e mentale.
Raina Trindade, brasiliana 29enne e ormai star di Instagram è riuscita a perdere ben 44 chili e ad avere un fisico statuario ed in perfetta forma, ma per lei non è ancora abbastanza. La dieta, infatti, ha plasmato il suo corpo, ma non la sua mente e Raina si sente ancora obesa. Era arrivata a pesare 130 chili e non rinunciava mai a dolci e carboidrati. I bulli la prendevano in giro per le sue forme ed era costantemente infelice. Più si sentiva abbattuta più mangiava cibo spazzatura. Raina pur di dimagrire, ha provato ogni cosa: dalle diete drastiche alle pillole, ma nessun rimedio si è dimostrato efficace. Poi ha deciso di sottoporsi ad un intervento di chirurgia gastrica e ha cambiato il suo stile di vita, ma il suo stato d'animo non è migliorato. “Le persone credono erroneamente che dopo la chirurgia gastrica si risolva tutto ma in realtà c’è bisogno di qualcosa in più. Non riesco a superare il fatto che ero una persona grassa. Non vi è alcuna operazione per la mente”, ha spiegato Raina che non riesce ad accettarsi così com'è e vorrebbe essere ancora più magra. I medici ritengono che tentare di dimagrire ancora potrebbe mettere a rischio la sua salute. Raina documenta ogni giorno i risultati su Instagram, ma gli apprezzamenti in rete non le bastano mai!

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)