Consigli per invitare amici e parenti a casa propria senza stressarsi.

di Maria Valentina Platania. Dell’arte delle buone maniere fa certamente parte anche l’arte del saper ricevere e per poter far stare bene i propri ospiti si deve dare la giusta attenzione alla cura della casa che deve risultare sempre calda ed accogliente. Con l’arrivo dell’autunno diminuisce la voglia di trascorrere all’aperto le giornate e cresce il piacere di vivere la casa da soli ed in compagnia.
Proprio per questo oggi vorrei darvi alcuni semplici consigli per preparare la casa al meglio per ricevere e godersi i mesi autunnali ed invernali in compagnia dei propri cari. Ordine e pulizia. Per non farsi mai trovare impreparati all’arrivo di ospiti inattesi o per non dover rinunciare a riceve in casa è bene mantenere gli spazi domestici sempre puliti ed ordinati. Per farlo non serve una squadra di addetti ai lavori, basta semplicemente avere delle piccole accortezze quotidiane per garantire il decoro della casa. Ogni giorno sarà sufficiente dedicarsi alla pulizie di bagno e cucina, dare rinfrescata veloce ai pavimenti e aver cura di rimettere a posto ciò che si è utilizzato nel corso del giorno. Una casa ordinata appare sempre più pulita di una in cui regna il caos, anche se in quest’ultima non c’è neppure un granello di polvere. No alle pulizie straordinarie. Le grandi pulizie creano solo grande stress e sono spesso rimandate a data da destinarsi. Distribuendo anche i lavori più complessi nell’arco delle settimane e dei mesi non si rischierà di accumulare troppe incombenze e di doversi rinchiudere in casa per una settimana intera prima di poter ricevere degli ospiti. Aromi ed essenze. Una casa che ha un buon profumo è più accogliente e piacevole da vivere. In tal senso il mio consiglio è quello di distribuire nelle varie stanze bruciatori d’essenze, candele o profumatori per ambiente che possano dare una nota gradevole ai diversi spazi. Attenzione, però, a non esagerare con gli odori troppo forti che potrebbero infastidire i presenti. Io nella scelta delle profumazioni mi lascio guidare dalla stagionalità preferendo note dolci e speziate o agrumate e speziate nei mesi più freddi, fiorite in primavera e fruttate in estate, sempre verificando che le fragranze non siano troppo intense e che siano adatte alla zona della casa in cui vengono utilizzate (zona giorno, zona notte, studio, bagno). Decorazioni e stagionalità. Amo vestire a festa la mia casa in ogni periodo dell’anno e vedo che i miei ospiti apprezzano sempre la cosa. Basta solo qualche tocco di colore in tema con le nuances stagionali, qualche soprammobile ad hoc ed il gioco è fatto. La casa sembrerà sempre nuova e diversa senza spendere un patrimonio e i vostri ospiti apprezzeranno la cura e l’attenzione che avete per la vostra casa. Preparazioni culinarie. Con l’arrivo dei mesi freddi si passa più tempo in casa e magari ci si può ritagliare qualche momento per dedicarsi alla preparazione di ricette che richiedono un impegno maggiore rispetto ad altre; ricette da preparare per intero o in parte per poter essere ultimate all’occorrenza. In questo modo sarà possibile avere sempre qualche asso nella manica in caso di ospiti improvvisi o di imprevisti particolari. Questo può, poi, essere il momento giusto per dedicarsi anche alla preparazione di conserve o regali gastronomici da preparare in vista delle feste o da tenere in casa per un cadeau d’emergenza. Godetevi la casa. Soli o in compagnia, organizzando meglio le faccende domestiche, avrete tempo per godervi la casa e i vostri cari regalandovi magari anche il lusso di rispolverare delle vecchie tradizioni di famiglia o di instaurarne delle nuove concedendovi dei piccoli semplici piaceri della vita che fino a prima potevano sembrarvi solo un lusso.

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)