La cannella previene il cancro del colon-retto.

La regina delle spezie adorata da tutte le prelibatezze più dolci della cucina è strepitosa anche nel proteggere il nostro intestino dalle neoplasie. Il cinnamaldeide, il composto che conferisce alla cannella il suo caratteristico sapore e odore, è un potente inibitore naturale efficace contro il cancro del colon-retto. Lo ha scoperto un team di ricercatori della University of Arizona College of Pharmacy e del UA Cancer Center.
Stando a quanto annunciato dai responsabili dello studio, i ricercatori Georg Wondrak e Donna Zhang, con l’aggiunta del composto nella dieta di alcuni topi si è riusciti a proteggerli dall’insorgenza del tumore. In risposta al cinnamaldeide, le cellule degli animali avevano acquisito la capacità di proteggersi contro l’esposizione ad agenti cancerogeni attraverso la disintossicazione e la riparazione. Il collega Wondrak sottolinea come ancora oggi si conosca poco tale spezia, la terza più consumata al mondo: “C’è relativamente poca ricerca sui suoi potenziali benefici per la salute. Se siamo in grado di accertare i suoi effetti positivi, potremmo sfruttare questa opportunità per migliorare potenzialmente la salute delle persone in tutto il mondo”. I ricercatori, che hanno visto i risultati della loro sperimentazione pubblicati sulle pagine della rivista scientifica Cancer Prevention Research, vorrebbero ora assicurarsi sulle reali caratteristiche antitumorali del cinnamaldeide. La cannella, essendo un additivo alimentare comune, già considerato sicuro per l’uomo, non è un prodotto sintetico e questo agevolerebbe una rapida sperimentazione clinica sugli esseri umani. Wondrak e colleghi intendono anche appurare l’efficacia della sostanza contro altre forme tumorali, come anche per il trattamento di gravi malattie come la disregolazione infiammatoria e il diabete.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)