L'Italia affonda nel debito pubblico. E la Troika gioca sporco...

A questo punto il problema non è più Renzi, Berlusconi o Grillo. Adesso il problema è che la barca sta affondando nel debito pubblico, di cui non si parla più, e nessuno degli addetti ai lavori ci mette sù una pezza per turare la falla, ma fa altro debito. L’Italia continua ad imbarcare acqua da tutte le parti. Ormai lo Stivale è ripiegato su di un fianco e si accinge lentamente ad affondare.
Di remare non se ne parla proprio, e a questo punto non servirebbe a niente se non ad andare a picco più velocemente. Bonus a go-go, mance elettorali, finanziaria in deficit, referendum, riforme, spot, dibattiti, chiacchiere e talk show, servono solo ad agitare ancora peggio il mare della crisi facendo imbarcare ancora più acqua, ovvero altro debito pubblico. Non si è mai visto nessuno scampare al naufragio imbarcando altra acqua invece di rigettarla in mare. Non si è mai visto nessuno risollevarsi dalla propria indigenza sommando ai debiti vecchi quelli nuovi e addirittura quelli futuri. La Troika gioca sporco e con la complicità dei nostri governi sta riuscendo a farci indebitare fino al collo e quando il nodo scorsoio del debito pubblico starà lì, lì per soffocarci... farà man bassa di tutti noi!

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)