La Super batteria: si ricarica in pochi secondi e dura una settimana!

"Al momento la batteria non è commerciabile, ma siamo pronti alla sperimentazione su vari dispositivi, in particolar modo quelli più piccoli come gli smartwatch e altri indossabili". L'annuncio dei ricercatori dell'università della California potrebbe essere storico. Il team diretto da Eric Jung ha infatti progettato una batteria dalle prestazioni notevolmente superiori a quelle al litio che oggi usiamo per tutti i nostri dispositivi mobili.
Grazie ad un nuovo materiale, il grafene, e ad un supercondensatore, le batterie del futuro potranno essere ricaricate in pochi secondi e durare fino a sette giorni, mantenendo inalterate le prestazioni per oltre 30 mila diversi cicli di carica. Siamo però solo agli albori della nuova tecnologia. Lo studio è stato pubblicato a livello accademico ma la fase di sperimentazione deve ancora partire: occorre attendere la registrazione nel brevetto USPTO. Come spiegano i ricercatori, al momento è possibile sperimentarla solo su un numero ridotto di dispositivi e le prestazioni potrebbero essere minori sui device più grandi e potenti. Se la nuova batteria dovesse davvero funzionare, a quel punto si scatenerebbe una vera e guerra tra i colossi hi-tech mondiali, Apple e Samsung, in primis, per accaparrarsi la rivoluzionaria innovazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)