Le elezioni non sono un'arma.

di Beppe Grillo. Renzi non è abituato alle elezioni, ne ha paura e crede che sia un ordigno del MoVimento 5 Stelle: "Non lascio questa arma a Grillo" ha detto il premier dimissionario congelato. Vorrei tranquillizzarlo. Le elezioni non sono un'arma, tantomeno una mia arma. Sono lo strumento democratico che gli italiani hanno, come sancito dalla Costituzione, per eleggere i rappresentanti della Camera e del Senato
(grazie alla vittoria del NO, altrimenti li avrebbero decisi i partiti) e indicare così la loro volontà su quello che il governo deve fare. Noi vogliamo andare al voto al più presto perché i cittadini hanno il diritto di esprimersi non per usarlo contro qualcuno. L'arma contro la volontà popolare sono stati i governi alla Renzi e alla Monti non eletti da nessuno. Prima si vota meglio é. Noi la pensiamo così, il PD che ne pensa? La voce del suo segretario conta ancora qualcosa? Basta chiacchiere e battute. Siate chiari davanti agli italiani. Aspettiamo una risposta dopo la vostra direzione di domani.

1 commento:

  1. Non si può votare perché manca la legge elettorale? Ma che paese è?
    Non si tratta di una semplice complicazione della democrazia rappresentativa o di un banale incidente di percorso.
    E’ un vuoto di diritto inaccettabile, un Vulnus Istituzionale del quale sono pienamente responsabili le massime istituzioni dello stato italiano!
    Chi è il garante della Costituzione?
    Chi presiede una delle Camere che di fatto è ineleggibile perché legata all’esito di un referendum?
    Chi presiede una Camera di cui una parte dei componenti è stata dichiarata INCOSTITUZIONALE dal gennaio 2014?
    Hanno consentito lo svolgimento del referendum costituzionale, senza che al popolo sovrano fosse assicurata la facoltà di poter esprimere un voto politico!
    Non si vota quando fa comodo al Presidente della Repubblica o al Parlamento, ma quando è necessario farlo.
    E bisogna che ciò sia sempre possibile.
    Impareremo mai a diventare una Democrazia compiuta?

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)