mercoledì 11 gennaio 2017

Arrivano i pannelli solari ad alimentare i binari dei treni

di Alessandra Concas. Si tratta di una ricerca realizzata in vista dell'elettrificazione delle linee. Lungo i binari per alimentare i treni ci sarebbero dei pannelli solari che sostituirebbero la rete elettrica tradizionale. Un progetto al quale in Gran Bretagna stanno lavorando l'Imperial College di Londra e la ong sul cambiamento climatico 10:10.
La Network Rail, una società statale che possiede i binari, sta cercando di elettrificare le linee britanniche, per ridurre le emissioni di anidride carbonica. Un'impresa che si presenta difficile, perché in molte aree la rete elettrica che esiste è satura e non riesce a fornire la corrente supplementare richiesta per i treni. Sarebbe stato questo uno dei motivi che hanno fatto nascere l'idea di costruire lungo le linee alcune centrali fotovoltaiche di piccole o medie dimensioni per alimentare i treni. I ricercatori di Imperial College e 10:10 sostengono che le aree rurali, dove è più difficile collegare le ferrovie alla rete elettrica, sono anche quelle dove c'è più spazio per installare centrali solari. Inoltre, la maggiore richiesta di energia da parte dei treni si verifica di giorno, quando i pannelli solari hanno una più accentuata produzione.

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)