L'amazzone... la più amata dagli italiani.

Tanti sono i modi e le posizioni per fare l'amore, infiniti, ma una recente indagine di 'AlterNet', condotta su un campione di uomini e donne europei, mette in evidenza come la posizione più utilizzata sia senza ombra dubbio "la pecorina", in inglese "doggy style". Da dietro, infatti, la penetrazione è più profonda e risulta più facile raggiungere il fantomatico punto G.
Al secondo posto troviamo il classicone, "il missionario" (lui sopra), mentre l'amazzone o "cowgirl" (lei sopra) si guadagna la medaglia di bronzo. In quest'ultima posizione la donna ha il controllo sul ritmo e la velocità. Una curiosità: l'Italia inverte la tendenza generale e mette in cima a tutte le posizioni l'amazzone, che stravince anche sulla pecorina. Con la posizione dell'amazzone l’uomo è disteso supino con le gambe vicine. La donna si adagia su di lui a cavalcioni e porta il busto all’indietro facendo leva sulle braccia. Cullato dai movimenti ritmici della partner, l’uomo può accarezzarle il monte di Venere e il clitoride. Questa posizione, semplice ma stimolante, procura un intenso piacere a entrambi.Grande tabù rimane il sesso anale: per gli uomini un sogno, per le donne nemmeno considerato tra le fantasie sessuali.

Commenti

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE

Cronaca di un ‘ceto medio’ che non c’è più.

Mille euro per tutti!?

Roma Capitale, #alberiperilfuturo. E per Via Savona!?

Il carabiniere cade, gli antifascisti lo pestano.

Lo zoo nell’urna, dal giaguaro smacchiato di Bersani al panda carnivoro di Grillo passando per altre 'bestiali' amenità.

La globalizzazione del lavoro al minimo sindacale.

San Remo. L'Italia, ingabbiata dalla crisi, non canta per amor, canta per rabbia!