Non è una fiaba.

di Matteo Renzi. Per commentare questa settimana ho scelto un’immagine che mi sembra potente. Lui si chiama Hope, lei si chiama Anja. Sono ritratti in una posa analoga a distanza di un anno. Il bambino era stato nei fatti condannato a morte dalla sua stessa famiglia, sospettato di stregoneria. Quella mano amica non gli ha dato solo da bere: gli ha dato la vita. E un anno dopo quel bambino va a scuola.
Per me questa immagine è l’immagine della vittoria della speranza contro il pregiudizio. È l’immagine della solidarietà contro l’odio. Dell’incontro contro la paura. Della vita contro la morte. Sono ore difficili a livello internazionale. Crescono le tensioni e si rafforzano quelle forze politiche che giocano sull’onda della paura (sarà interessante capire cosa accadrà in Francia anche alla luce della sfida lanciata dal nostro amico Macron, ne parleremo in una delle prossime enews). Mi piace l’idea di aprire questa settimana con questa foto. E di augurare al popolo delle enews una buona settimana con questa immagine, non con quella di un muro, non con quella di uno scontro. Non significa che i buoni vincono sempre, ma significa che ciascuno di noi può provare a fare qualcosa. Il grande Chesterton diceva “Le fiabe non raccontano ai bambini che i draghi esistono. I bambini sanno già che i draghi esistono. Le fiabe raccontano ai bambini che i draghi possono essere uccisi”. Questa storia non è una fiaba, mi piace condividerla e augurarvi così buona settimana!

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)