mercoledì 1 febbraio 2017

Progetto tedesco per coprire l'Arena di Verona.

E' una società tedesca ad aver vinto il concorso internazionale di idee per la copertura dell'Arena di Verona in caso di pioggia. Si tratta del progetto di un modernissimo velario con un telo che si stende e poi si riavvolge a scomparsa su un unico lato. L'obiettivo, ha spiegato il sindaco Flavio Tosi, non è tanto quello di coprire
in caso di maltempo per permettere lo svolgimento degli spettacoli ma per proteggere l'anfiteatro romano dagli agenti atmosferici. "La pioggia - ha spiegato - è il nemico principale. Scava e provoca crolli. Basta vedere cosa ha fatto a Pompei". Ora la palla passa a sovrintendenza e Ministero dei Beni culturali. Secondo il sindaco, se c'è la volontà e arriveranno tutti i via libera "in tre anni la copertura ci sarà". Secondo classificato il progetto del Rti Vincenzo Latino di Siracusa, terzo quello di un raggruppamento italo-spagnolo guidato da Roberto GM Ventura di Codogno

1 commento:

  1. Ben fatto, e così bisognerebbe fare per tutta l'Italia: consegnarla ai tedeschi perchè noi siamo dei buoniannulla!

    RispondiElimina

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)