giovedì 6 aprile 2017

Aumenta la luce, come se non fosse già abbastanza cara, e gli stipendi rimangono sempre gli stessi!

Nuovi aumenti in vista per la bolletta della luce! E non è un 'pesce d'aprile'! Infatti, secondo gli aggiornamenti disposti dall'Autorità dell'energia per il mercato tutelato, proprio dal primo aprile l'elettricità aumenterà del 2,9%,
con un rincaro per la famiglia-tipo di 3,7 euro nei 12 mesi dal primo luglio 2017. Insomma, ancora una stangata per le famiglie italiane che da domani si vedranno aumentare la bolletta delle luce a fronte di salari e pensioni che sono rimasti fermi al palo, erosi nel loro potere d'acquisto dal caro vita e nettamente al di sotto della media europea dei redditi da pensione e da lavoro dipendente. tanto per cambiare siamo alle solite: aumenta tutto tranne la busta paga! Tradotto in soldoni significa che, per l’elettricità, la spesa (al lordo tasse) per la famiglia-tipo nell’anno scorrevole (compreso tra l'1 luglio 2016 e il 30 giugno 2017) sarà di 505,54 euro, con una variazione del +0,7% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1 luglio 2015 - 30 giugno 2016), corrispondente ad un aumento di 3,7 euro. Secondo le associazioni dei consumatori, per una famiglia tipo significa pagare, su base annua - non, quindi, secondo l'anno scorrevole, ma dal 1° aprile 2017 al 1° aprile 2018 - 14,80 euro in più per la sola luce! Per non parlare delle seconde case dove attualmente arrivano legnate da 50euro a bimestre a "consumo zero"! La miglior risposta a questi rincari sarebbe quella di staccare il contatore e riaccendere le vecchie ed economiche candele!

2 commenti:

  1. Ma com'è possibile che qui in Italia aumenta tutto e le pensioni e i nostri stipendi non aumentano mai? Ma cosa credono che noi campiamo di solo aria?

    RispondiElimina
  2. Con questi stipendi è impossibile campare, aumenta tutto in Italia ecezion fatta per le buste paga: non se ne può più!

    RispondiElimina

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)