Stangata da 3,4 miliardi.

Le chiacchiere stanno a zero. Mancano nella finanziaria circa 3,4 miliardi di euro. Bruxelles non molla e batte cassa. Gentiloni e Padoan cincischiano. Ma la melina non potrà proseguire ancora per molto, dacchè intorno alla metà di aprile bisognerà presentare il Documento di economia e finanza e lì si capirà in quale modo il governo metterà le mani nelle tasche dei contribuenti.
Insomma, in alto i cuori e prepariamo il portafoglio: l’aumento delle accise su benzina e tabacchi, in stile prima repubblica, e addirittura l’incremento dell’Iva sono dietro l’angolo. Questo il prezzo da pagare a causa dei buchi di bilancio generati da Matteo Renzi e dai suoi bonus elettorali. Le chiacchiere del governo che dice di essere impegnato a recuperare quei 3,4 miliardi di euro dalla lotta all’evasione, oltre che dalla chimera della “spending review”, sono un bluff. L'Esecutivo a guida PD obbedirà ai diktat dell'Unione europea e, in un modo o nell'altro, metterà le mani nelle tasche degli italiani!

1 commento:

  1. Prepariamoci ad una nuova raffica di aumenti che naturalmente lascerà fuori i nostri stipendi, quelli sono i soli che restano fermi al palo!

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)