Festa del Biologico Italiano, l’appuntamento è a Milano.

di Anna Simone. Avete programmi per sabato 6 maggio? Vi segnalo che a Milano c’è la 'Festa del Bio', con tante iniziative in programma organizzate da FederBio. L’appuntamento è in via dei Mercanti, in pieno centro, e ci sarò anch’io! Bisognerebbe trovare sempre un motivo per festeggiare, allora perché non festeggiare l’agricoltura biologica, facendo incontrare produttori, aziende, protagonisti del bio italiano la cui missione è nutrire l’uomo
rispettando l’ambiente, la biodiversità e il territorio? Durante la giornata di sabato 6 maggio ci sarà l’imbarazzo della scelta su cosa fare. A partire da i talk, per conoscere il bio e scegliere con consapevolezza, aperti a tutti e che si terranno a Palazzo Giureconsulti in via dei Mercanti dalle ore 10.15. Nello specifico: Il biologico made in Italy. Un successo mondiale. I prodotti bio nostrani sono un fiore all’occhiello del settore agroalimentare, nel nostro Paese, in Europa e oltre oceano. Il bio made in Italy come la moda e il design? Il talk analizza le motivazioni del successo del bio, delinea le opportunità per il settore e le opportunità che il settore offre all’agroalimentare, tenendo ben in vista l’opinione del consumatore. Bio e comunicazione. Presentazione del Project “Parlo con Bio” in collaborazione con Economia e Gestione della Comunicazione Pubblicitaria, LiMed, e i corsi UCSC International, Università Cattolica del Sacro Cuore, con il coinvolgimento di 20 gruppi di millennials Nutrizione e benessere. Sono quello che mangio. Neonati, bambini, adulti e anziani. In tutte le fasi della vita l’alimentazione deve essere posta al centro delle nostre attenzioni. Il cibo che mangiamo è il carburante del nostro corpo e della nostra mente. Nutrizionisti ed esperti spiegano perché scegliere il bio per una vita all’insegna del benessere. Agricoltura biologica: senza pesticidi per la salute dell’ambiente Efficaci per la redditività dell’attività agricola, i pesticidi sono però pericolosi per la salute. Per questo motivo lo Stato e la Comunità europea ne regolamentano quantità, qualità e modalità d’impiego. Nell’agricoltura biologica non si usano pesticidi: esperti spiegano il perché e i vantaggi che ne derivano per la salute. Saranno presentate anche due case history di successo nel passaggio dall’agricoltura ‘chimica’ a quella biologica. Bio aziende in piazza. Accanto a Palazzo Giureconsulti ci saranno le aziende biologiche con i loro prodotti: si potranno conoscere di persona le storie di chi si dedica con passione al recupero della biodiversità, al rispetto della terra e dell’ambiente, per un’alimentazione sana e di qualità. Bio-design:un'installazione per Milano. In occasione della Festa del bio verrà donata alla città meneghina un’installazione che rappresenta il biologico italiano. E’ stata realizzata da giovani architetti laureati al Politecnico di Milano con materiali recuperati da aziende bio… non si può anticipare di più perchè l’opera sarà “svelata” alle ore 11.30 di sabato 6 maggio alla presenza degli studenti, delle Istituzioni e del mondo bio. Bio millennials. Sui social è stato lanciato il contest #Vivoilbio che coinvolge i giovani affinché producano video, audio, foto su cosa è l’agricoltura biologica. Chi volesse partecipare ha l’opportunità di visitare e vivere da vicino le aziende agricole bio, gli allevamenti, le aziende di trasformazione per raccogliere informazioni e produrre i materiali. I 10 video migliori saranno proiettati durante la Festa del Bio, scelti da una giuria di 10 giornalisti. Ma non solo, oltre ottanta studenti del corso di Economia e gestione della comunicazione pubblicitaria, Linguaggi dei media, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano sono stati coinvolti dalla docente Stefania Vitulli sul progetto della Festa del bio per la realizzazione del video virale di lancio della manifestazione. Bambini e famiglie. Spazio ai bambini e alle famiglie, con iniziative, giochi, attività di coinvolgimento per far apprezzare e scoprire a tutti i presenti il mondo del bio. Non mancate!

1 commento:

  1. Come fa un qualsiasi prodotto a dirsi bio se vine coltivato e allevato con acqua, aria e terra inquinati? E' una grossa presa per i fondelli

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)