giovedì 4 maggio 2017

La figura del Legal Advisor per Startup: un business in crescita.

di Luciano Monteleone. L’ecosistema delle Startup è in continua evoluzione. In Italia nel 2016 si è verificato un aumento del 9,27 % rispetto all’anno precedente per il numero di Startup innovative registrate. Il 70,52% delle Startup innovative fornisce servizi alle imprese (B2B platforms). La figura del legal Advisor per Startups si sta affermando sempre più nel panorama della professione legale. Egli può fornire una consulenza ad hoc volta a semplificare la vita di una piccola impresa, a educare founders con poca esperienza e ad impartire
delle linee guida da seguire in tutte le tappe del percorso di crescita di una Startup. Il professionista legale mira a garantire un’assistenza personalizzata in tutte le fasi essenziali che contraddistinguono la vita di una Startup. In particolare:
- Protezione della Proprietà intellettuale: registrazione Marchi e Brevetti, ricerche di anteriorità, lotta alla contraffazione, protezione di software, Brand & Design protection.
- Assistenza fiscale e tributaria: Agevolazioni fiscali, assoggettamento al regime forfettario, redazione di business plans, assistenza per l’attribuzione dello status di Startup innovativa.
- Contrattualistica nazionale ed internazionale: Costituzione di newco in Italia e all’estero, accordi tra soci e patti parasociali, redazione di contratti di distribuzione e licenza, accordi di riservatezza, service agreements, shareholder agreements, piani di stock options, matchmaking con Business Angels e VC, preparazione di domande di partecipazione a bandi pubblici per finanziamenti europei e molto altro.
Non c’è veramente limite ai servizi che un legal advisor può fornire ad una azienda in crescita. La figura dell’international advisor sta prendendo forma anche in realtà più tradizionali come quella siciliana. Pertanto, quei pochi giovani professionisti del diritto che hanno ricevuto una forma mentis di stampo internazionale, che hanno avuto la fortuna di studiare all’estero e che parlano le lingue, rappresentano oggi un vero e proprio asset per l’Italia ed in particolare per la Sicilia. Prendete spunto da ciò che avete imparato grazie alle vostre esperienze all’estero e importatelo, imparate a vendervi e fatelo a caro prezzo. In Italia il lavoro non c’è. Ebbene, createlo, inventatelo; prendiamo spunto da chi in questo momento storico è più avanti di noi e mettiamoci al passo con i tempi. Createvi la vostra fortuna.

Nessun commento:

Posta un commento

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)