Pensioni: riscatto laurea gratis per i giovani.

di Gabriella Lax. Riscatto gratuito degli anni di laurea ai fini di una pensione sempre più lontana ed incerta soprattutto per i più giovani. Questa l'ipotesi formulata da tempo dai sindacati che adesso potrebbe concretizzarsi. "La proposta è quella di fiscalizzare il periodo contributivo legato agli studi universitari", chiarisce il sottosegretario all'Economia Baretta, proponendo di far valere gli anni universitari a fini pensionistici,
soprattutto per quanto riguarda i giovani, senza però richiedere il corrispettivo, sempre molto oneroso e che ha sempre disincentivato i contribuenti a concludere l'operazione. Dunque l'idea è quella di far in modo che gli anni di studio valgano ai fini pensionistici senza però dover versare i contributi di 5 o 6 anni. La ratio è quella di sostenere i giovani nell'ottenimento della pensione, considerato che, tra crisi e disoccupazione, rischiano di non avere i contributi necessari a permettere di avere un futuro sereno nella vecchiaia. L'obiettivo di Baretta è assicurare una continuità contributiva, visto che i loro percorsi professionali sono costellati da grandi vuoti. Con questa misura, quindi, da un lato i giovani potrebbero trovarsi ad accumulare qualche anno contributivo senza interruzioni e dall'altro le nuove generazioni potrebbero essere incentivate a laurearsi. Un'idea però che riguarderà chi al momento dell'entrata in vigore risulterà essere studente e la contribuzione figurativa sarà legata al conseguimento obbligatorio della laurea. La proposta, che ha trovato grandi aperture nel sindacato, ora deve essere definita nel tavolo di confronto tra Governo e sindacati. La base sarà una proposta complessiva, capace di valorizzare i periodi di disoccupazione, bassi salari legati a contratti precari e assenza dal lavoro, con un occhio di riguardo alle donne, per ragioni di cura di figli piccoli o di anziani.

1 commento:

  1. Tutti in pensione con 40 anni di contributi ed un correttivo per colmare il gap economico tra contributivo e retributivo!

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)