La 'piccola Pompei' e gli 'eterni' lavori della Metro C di Roma!

Gli ormai 'storici' scavi della Metro C della Capitale consegnano ai romani non ancora la nuova linea metropolitana, ma la ‘piccola Pompei’: due ambienti della media età imperiale che, a causa di un incendio, contengono ancora conservate parti del solaio ligneo e del mobilio, un unicum per la città. Dallo scavo in Via dell'Amba Aradam è emerso anche lo scheletro di un cane, accucciato davanti una porta e verosimilmente rimasto intrappolato nell'edificio al momento dell'incendio. “Quando sono cominciati i lavori per la metro C il cane era ancora vivo...” ironizzano i romani.
Nella Capitale i lavori, interminabili, della Metro C continuano a regalare preziosi ritrovamenti, ma pure tanti, troppi impedimenti alla realizzazione di quelle infrastrutture che dovrebbero migliorare la viabilità e i trasporti dei romani di oggi. Pertanto se la Stazione di San Giovanni della Metro C dovrebbe finalmente aprire entro fine anno, per la Stazione Amba Aradam l’apertura sarebbe prevista nel 2021, mentre per la Stazione Colosseo - Fori Imperiali potrebbe arrivare qualche anno dopo, anfore, sesterzi e ruderi permettendo! Comunque, nella ‘piccola Pompei’ dell’Amba Aradam gli scavi, quelli archeologici, continuano a regalare altri reperti come un pregevole pavimento a mosaico bianco e nero. Quello che avvicina questo ritrovamento a Pompei è la testimonianza di un momento della storia. L'incendio, infatti, ha fermato la vita in questo ambiente in un preciso momento e ci permette di immaginarla così com’era allora, nell’antica Roma. I lavori della Roma moderna, per contro, continuano a fermare il traffico, rendono l’aria irrespirabile e la città invivibile. Ma forse tra duemila anni, magari un video su YouTube, consegnerà ai posteri questo preciso istante della vita dei romani bloccati per ore in mezzo al traffico, con le strade sottosopra per gli scavi non si sa bene se archeologici o per la metropolitana, e fermi ad aspettare quel bus che non arriva mai! Allora sarà un bel dilemma stabilire se la qualità della vita era migliore nella 'piccola Pompei' o nella caotica Roma della futuribile Metro C!

Nessun commento:

Posta un commento

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)