Renzi scarica Alfano: 'Ministro di tutto e non arriva al 5%'!

PD, FI e M5S accelerano sulla legge elettorale e martedì 6 giugno approderà a Montecitorio il nuovo 'modello tedesco'. Accelerazione che crea non poche tensioni con gli alfaniani che sono ormai ai ferri corti con il Pd, e la diatriba sulla soglia di sbarramento al 5%, diventata terreno infuocato tra il ministro degli Esteri e il segretario Pd Matteo Renzi che liquida senza mezzi termini la diatriba sulla soglia di sbarramento al 5%: "Con il tedesco entrano in 4, massimo 5 forze parlamentari,
è un meccanismo che riduce il numero dei partiti ed elimina il potere di ricatto e veto dei piccoli, è un fatto positivo, capisco che tanti piccoli non sono contenti, è umano ma prima viene l'interesse dell'Italia". Non si fa attendere la replica al vetriolo di Alfano: "Assistiamo divertiti a queste dichiarazioni sul potere di ricatto e di veto dei 'piccoli partiti'. Incredibile. Fin qui i governi li ha fatti cadere solo il Pd, peccato fossero i propri". Il titolare della Farnesina, attacca: "Enrico Letta, Renzi e adesso vedremo se indurrà anche Gentiloni alle dimissioni oppure lo sfiducerà. In tutti e tre i casi, il segretario del Partito Democratico è sempre lo stesso". Poi l'affondo del segretario dem. Che a Porta a Porta, sbotta contro il leader di Ap: "Se dopo anni che sei stato al governo, hai fatto il ministro di tutto, non riesci a prendere il 5%, è evidente che non possiamo bloccare tutto". Ancora: "Io impaziente? - aggiunge Renzi - io potevo restare a Palazzo Chigi e invece me ne sono andato... ho l'impressione che sono loro che hanno paura ma non è accettabile il veto dei piccoli". Di nuovo, la replica di Alfano: "Renzi insulta, ma sfugge alla domanda cruciale: fa cadere anche il governo Gentiloni oppure no?". Sembra la 'sacra della faccia tosta'! Comunque, legge elettorale, data del voto anticipato e vita del governo ormai sono tre variabili strettamente collegate e il governo Gentiloni... inizia a traballare!

1 commento:

  1. Renzi ha la smania di prendersi la rivincita dopo la sconfitta del referendum, per questo da febbraio chiede a noi di fare fuori Gentiloni. In cambio ci ha detto che avremmo potuto scrivere la legge elettorale! Perché non lo abbiamo denunciato prima? Se lo avessimo fatto, Gentiloni sarebbe caduto subito, in politica la trasparenza assoluta è una cosa stalinista

    RispondiElimina

freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

freeskipeer si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)