Per prevenire il cancro alla prostata bisogna fare sesso 21 volte al mese!

Fare sesso almeno 21 volte al mese previene il rischio di cancro alla prostata. È indifferente se l'orgasmo si raggiunge attraverso i rapporti sessuali o con la masturbazione. È quanto afferma uno studio dell'autorevolissima Università di Harvard, indagine che è stato condotta su 31.925 uomini in salute nell'arco di tempo compreso tra il 1992 e il 2010. Durante il periodo del test si sono verificati 3.839 casi di cancro
alla prostata che hanno colpito nella maggioranza persone che eiaculavano circa tre o quattro volte al mese. Diversa è la situazione per gli individui che raggiungevano l'orgasmo almeno 21 al mese. È risultato, infatti, che la percentuale di rischio si riducesse del 19%. Non sono ancora chiare le ragioni scientifiche che hanno portato all'ottenimento di questo risultato, ma sembra che l'endorfine rilasciate a seguito dell'orgasmo aiutino a ridurre le infiammazioni alla prostata, fra le cause principali del cancro.

Commenti

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE

Cronaca di un ‘ceto medio’ che non c’è più.

Mille euro per tutti!?

Roma Capitale, #alberiperilfuturo. E per Via Savona!?

Il carabiniere cade, gli antifascisti lo pestano.

Lo zoo nell’urna, dal giaguaro smacchiato di Bersani al panda carnivoro di Grillo passando per altre 'bestiali' amenità.

La globalizzazione del lavoro al minimo sindacale.

San Remo. L'Italia, ingabbiata dalla crisi, non canta per amor, canta per rabbia!