Di Maio è l'unico candidato Premier del MoVimento 5 Stelle.

Chi, degli 'iscritti certificati' al blog di Beppe Grillo, già scaldava il mouse per inondare di click il proprio candidato premier alla Presidenza del Consiglio di un futuribile governo a 5stelle... è rimasto con il mouse in mano! Al momento, infatti, la 'competizione' sembra abortita ancor prima di nascere: la corsa solitaria del "Super favorito Di Maio" ha direttamente consegnato ai grillini un "Imbattibile Di Maio" per assenza di competitor di rilievo. Oggi, infatti, alle ore 12.00, è scaduto il termine per la presentazione delle candidatura alle primarie del M5S e, ad eccezione del Vice Presidente della Camera, nessuno dei big si è fatto avanti!
Quindi, votazioni on line praticamente inutili e dall'esito scontato, considerata la poca 'visibilità' degli altri candidati. Così, a meno di colpi di scena dell'ultimo minuto, sarà Luigi Di Maio il Premier e il Capo politico del M5S.
_____________________________________________________________________________
LUNEDI' 21 SETTEMBRE SI VOTA IL CANDIDATO PREMIER DEL M5S. di MoVimento 5 Stelle. Domani, giovedì 21 settembre, sarai chiamato a votare su Rousseau per scegliere il Candidato Premier del MoVimento 5 Stelle e designando Capo della forza politica che depositerà il programma elettorale sotto il simbolo del MoVimento 5 Stelle per le prossime elezioni. La lista dei candidati che sarà sottoposta alla votazione degli iscritti è la seguente:
- Cicchetti Vincenzo
- Di Maio Luigi
- Fattori Elena
- Frallicciardi Andrea Davide
- Ispirato Domenico
- Novi Gianmarco
- Piseddu Nadia
- Zordan Marco
Ogni iscritto al sito www.movimento5stelle.it entro la data del 1 gennaio 2017, abilitato ad accedere a Rousseau, maggiore d’età e che abbia certificato la sua identità tramite il caricamento di un proprio documento, potrà esprimere un solo voto a favore di un solo candidato. I risultati della votazione saranno depositati presso due notai alla chiusa della votazione stessa, e saranno resi pubblici sabato 23 settembre dal palco di Italia 5 Stelle.

16 commenti:

  1. OPERAZIONE S. GENNARO. Di Maio, che bacia l'ampolla del Santo potrebbe anche essere solo un ex voto per grazia ricevuta. Un giovane vecchio, senza studi né esperienze lavorative memorabili, che viene iscritto da un’azienda privata di comunicazione alla corsa per palazzo Chigi non è un predestinato. È un miracolato. Era giusto che andasse a sdebitarsi con un esperto del ramo.

    RispondiElimina
  2. Seguo Di Maio dai tempi dei meet up ha iniziato nel 2006, quando veniva a Parma per i raduni nazionali si notava per la semplicità dei discorsi , diretto concreto , nessun giro di parole . Se avete la ''sfortuna'' di andare ai raduni nazionali troverete ragazzi che pur di non mollare il microfono parlano parlano parlano come se la qualità dei concetti venisse pesata dalla quantità delle parole . Anche Fico è in gamba , ad ogni modo Di Maio per mè va benone , ha competenza e intelligenza .

    RispondiElimina
  3. E’ davvero Di Maio che bacia la teca di S. Gennaro il problema italiano, oggi? Sono davvero le primarie dei 5Stelle il vulnus della democrazia in questo Paese? NO, IL CANCRO E' UNA CLASSE DIRIGENTE 'INADEGUATA'.

    RispondiElimina
  4. I nostri candidati sono tutti buoni e non voterò Di Maio per dare una lezione di democrazia al paese. Vincerà, daccordo, ma con poco scarto. E sarebbe una vittoria per tutti.

    RispondiElimina
  5. Alle 'primarie' di domani del M5S Votiamo tutti Cicchetti Vincenzo (scelto solo perché è il primo della lista)... per dare un segnale forte allo staff!

    RispondiElimina
  6. TUTTI DANNO PER SCONTATO IL VOTO PLEBISCITARIO DEI GRILLINI A LUIGI DI MAIO. MA SE CONOSCO BENE IL POPOLO PENTASTELLATO (ACCIDIOSO E RABBIOSO) PENSO CHE LE PRIMARIE DI DOMANI CI RISERVERANNO DELLE BELLE SOPRPESE!

    RispondiElimina
  7. Avrei voluto una votazione vera con una rosa di persone assolutamente credibile. Proprio perchè il programma è il nostro punto fermo per me non era importante che vincesse Di Maio o qualcun altro. Quindi voterò ma con tanta delusione nel cuore.

    RispondiElimina
  8. I media si aspettavano una guerra fratricida per potere scrivere fiumi di parole sulle divisioni interne nel M5S, così non è stato e... gli rode tanto!

    RispondiElimina
  9. Di Maio for president... era stato già deciso dalla proprietà 5S, ma ormai le primarie le avevano indette e non potevano tirarsi indietro, nè tantomeno rischiare che il popolo grillino votasse uno diverso dal 'prescelto'. Genova docet. Ergo, votazioni farlocche!

    RispondiElimina
  10. Le primarie del movimento 5S saranno una buffonata con di fatto un candidato unico, il mai occupato Luigi Di Maio, imposto dal fondatore. Di Maio contro nessuno è praticamente un derby, ma siccome non parliamo di una cosa seria, ci ha messo lo zampino pure il super mafiologo Roberto Saviano che, non capiamo a che titolo, si è offerto di fare lo sfidante pur non avendone i titoli.

    RispondiElimina
  11. Stanno inventando di tutto con ottime trame e con registi d'eccezione. SONO TERRORIZZATI all'idea di perdere tutto perché tutto gli toglieremo se non guadagnato con trasparenza ed onestà. Toglieremo tutto anche ai loro figli affinché possano affrontare la vita con le stesse pene che abbiamo affrontato noi e che affronteranno i nostri figli. Ci hanno tolto tutto, adesso con queste trame cinematografiche, avvisi di garanzia, obbligo di firma al Sindaco Patrizio Cinque per presunte infiltrazioni sugli appalti per la pulizia della città di Bagheria e senza parlare della Raggi accusata di fantomatici errori di governo, sospensioni delle regionarie, ci vogliono togliere la libertà di andare al voto togliendoci dai coglioni gentaglia corrotta e prezzolata che per potere continuare a governare ed ubbidire alle lobbyes internazionali, potrebbero anche inventarsi e mettere in atto ciò' che atrocemente altri governi traballanti negli anni passati hanno messo in opera.

    RispondiElimina
  12. PRIMARIE M5S. Ho votato Elena Fattori. Conta il programma non il candidato. Spazio alle donne e uno vale... una.

    RispondiElimina
  13. Oggi, giovedì 21 settembre, dalle 10 alle 19 è attiva su Rousseau la votazione per scegliere il Candidato Premier del MoVimento 5 Stelle e designando Capo della forza politica che depositerà il programma elettorale sotto il simbolo del MoVimento 5 Stelle per le prossime elezioni.

    RispondiElimina
  14. VORREI MA NON POSSO. Ho provato diverse volte ad entrare nel sistema Rosseau, ma alla fine ho dovuto rinunciare! Piattaforma bloccata tutta la giornata. Vincere le elezioni con questo sistema e inaccettabile. Che grande cagata... tutti o quasi non hanno potuto votare a voi i commenti io le ho piene ormai!

    RispondiElimina
  15. A parte Roma, a parte tutti i casini di Genova, Livorno, Bagheria, ecc, ecc. Ma questi dei 5stelle non sono capaci di far funzionare internet per consentire ai propri iscritti di votare 'uno' già eletto (il sistema operativo 'Rousseau' dovrebbe essere il loro fiore all'occhiello!?), COME POSSONO PRETENDERE DI FAR FUNZIONARE UN INTERO PAESE?

    RispondiElimina
  16. La 'piattaforma Rousseau' è l'antitesi della democrazia! Uno solo ha le chiavi del database, è un sistema chiuso, non c'è trasparenza e oltretutto in queste 'primarie' - dal risultato già scritto - ha fato pure cilecca!

    RispondiElimina

Freeskipeer è uno spazio libero. L'immediatezza della pubblicazione dei commenti non permette filtri preventivi. Per questa ragione chi commenta è il solo responsabile del contenuto delle proprie affermazioni. freeskipeer si dissocia da eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Freeskipeer Italia si dissocia categoricamente da:
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)